lunedì, 21 Settembre 2020
Home Sezioni Cronaca & Politica Prova a passare droga a...

Prova a passare droga a un familiare detenuto: scoperto e denunciato

Ha tentato di portare della droga al familiare detenuto nel carcere di Pisa, scoperto e denunciato. Donato Capece del sindacato: "Dobbiamo aumentare gli sforzi".

-

Un fenomeno poco conosciuto.

IL FATTO. E’ successo sabato 19 gennaio durante un colloquio nel carcere di Pisa, quando il familiare di un detenuto ha tentato di passargli dell’hashish. Per il possesso di alcuni grammi di fumo, nascosti negli slip, è stato denunciato all’Autorità giudiziaria. La notizia viene da Donato Capece, segretario generale del Sindacato Autonomo Polizia Penitenziaria.

LA SITUAZIONE. “Nelle carceri italiane il 25% circa dei detenuti è tossicodipendente – ha dichiarato il segretario Capece – se per un verso è opportuno agire sul piano del recupero sociale, è altrettanto necessario disporre di adeguate risorse per far fronte alla possibilità che all’interno del carcere entri la droga. Spesso, come a Pisa, la professionalità della Polizia Penitenziaria consente di individuare i responsabili e di denunciarli all’autorità giudiziaria, ma ciò non è sufficiente. Noi riteniamo si possa e si debba fare un ulteriore sforzo per contrastare con forza queste possibilità”.

GLI STRUMENTI. Per Capece ci sono degli strumenti che è possibile mettere in campo: “Il nostro Contratto di Lavoro del 1995 prevede, tra le specializzazioni del Corpo di Polizia Penitenziaria, i conduttori di unità cinofili; tale servizio è già attivo in molte regioni d’Italia ma non in Toscana, nonostante le nostre reiterate sollecitazioni. Torneremo dunque a sollecitare al Provveditore della Toscana affinché si attivi urgentemente presso il Dipartimento dell’Amministrazione penitenziaria al fine di avviare l’iter per l’istituzione di un irrinunciabile distaccamento di unità cinofile del Corpo anche nella nostra Regione”.

Ultime notizie

Referendum 2020: affluenza alle urne, i dati delle ore 15

I dati sull'affluenza al referendum 2020 sul taglio dei parlamentari

Elezioni regionali Toscana 2020: affluenza sopra il 60%

I dati definitivi sull'affluenza alle urne per le elezioni regionali 2020 della Toscana. In corso lo spoglio

Exit poll per il referendum 2020: Sì in vantaggio

Il Sì al taglio dei parlamentari vince il referendum con un risultato tra il 62 e il 66%, secondo...

Exit poll, regionali Toscana: Eugenio Giani in vantaggio

Grande attesa per i primi sondaggi sulle tendenze di voto: chi tra i 7 candidati diventerà presidente dalla Regione?