L’intervento di soccorso si svolgerebbe così come il Comando Provinciale dei Vigili del Fuoco e la Polizia Idraulica provinciale hanno mostrato, questa mattina, a oltre 600 bambini delle scuole elementari fiorentine nel corso di una esercitazione di protezione civile. La dimostrazione si è tenuta questa mattina (mercoledì 28 maggio 2008) su Lungarno Colombo ed è stata organizzata dalla Direzione Difesa del Suolo e Protezione Civile della Provincia di Firenze insieme al Nucleo Sommozzatori del Comando Provinciale dei Vigili del Fuoco.

I bambini presenti nell’area della manifestazione, provenienti da molte scuole elementari di Firenze e provincia, hanno percorso un itinerario tematico che ha fatto loro conoscere le attrezzature basilari utilizzate dai Vigili del fuoco e dalla Polizia Idraulica, oltre a postazioni mobili di soccorso e a strumenti particolari, come mezzi nautici o un sistema sonar per ricerche in aree con poca visibilità. Gli esperti della Protezione Civile hanno prima illustrato ai bambini le isole tematiche, per poi passare a una vera e propria esercitazione di soccorso in Arno. E’ stata simulata la richiesta d’intervento – e quindi il soccorso compiuto con un elicottero – di un uomo che rischiava affogare nel fiume.

Alla dimostrazione ha preso parte anche il presidente della Provincia di Firenze. “Abbiamo tutti la tendenza a ricordarci della Protezione Civile solo quando succedono situazioni di emergenza o di pericolo – ha affermato Renzi -. Le esercitazioni sono un modo per dimostrare che la Protezione Civile è sempre vicina ai cittadini. I bambini che questa mattina hanno assistito all’esercitazione, domani saranno dei cittadini più informati sul tema della protezione di se stessi e degli altri”.