domenica, 25 Luglio 2021
Pubblicità
HomeSezioniCronaca & PoliticaQuarantena per chi torna dai...

Quarantena per chi torna dai viaggi all’estero a Natale

Allo studio l'ipotesi di obbligare a 14 giorni di quarantena chi torna in italia da viaggi all'estero nel periodo di Natale

-

Il nodo, ancora una volta, è la settimana bianca. I governi europei stanno lavorando a un accordo per regolamentare l’apertura delle piste da sci ma se alcuni Stati si tireranno indietro, come sembra sicuro, il governo potrebbe per una misura drastica. La quarantena per chi torna da viaggi all’estero durante le vacanze di Natale: è questa l’ipotesi che potrebbe finire nel testo del nuovo Dpcm in arrivo nei prossimi giorni.

Vacanze di Natale all’estero? C’è la quarantena

Una quarantena vera e propria, obbligatoria e lunga 14 giorni, per chi torna dall’estero nel periodo di Natale. Tra i paesi alpini, infatti, un accordo unanime non c’è. Italia e Francia stanno lavorando sulla stessa linea d’onda, quella di vietare l’apertura delle piste da sci. Anche la Germania è a favore di regole restrittive. Ma c’è chi si è già tirato indietro: l’Austria e la Svizzera, con quest’ultima che peraltro non è neanche membro dell’Unione europea e non ha dunque nessun vincolo verso gli altri paesi. Anche se la Svizzera, almeno al momento, permette l’ingresso agli italiani solo per motivi di lavoro.

Viaggi all’estero, nuove restrizioni in arrivo

Se non ci sarà l’accordo, l’Italia potrebbe imporre la quarantena a chi rientra dall’estero nel periodo di Natale. Lo strumento per farlo è già pronto. Basta un’ordinanza del ministro della Salute che aggiorni la tabella dei paesi considerati a rischio. La tabella è divisa in elenchi individuati da una lettera, in ordine di rischio epidemiologico. L’elenco D è quello che consente gli spostamenti senza obbligo di motivarli – dunque anche il turismo – ma obbliga la quarantena di 14 giorni al rientro dall’estero. L’ipotesi è dunque quella di aggiungere all’elenco i paesi alpini probabili mete di vacanze natalizie.

 

Ultime notizie