venerdì, 14 Maggio 2021
HomeSezioniCronaca & PoliticaRenzi alla Soprintendenza: "Pulire i...

Renzi alla Soprintendenza: “Pulire i muri di Uffizi e Accademia”

Un'ordinanza per imporre alla Soprintendenza speciale per il Patrimonio storico, artistico ed etnoantropologico e per il Polo museale della città di Firenze di pulire i muri esterni degli edifici che ospitano la Galleria dell’Accademia e il museo degli Uffizi e il Corridoio Vasariano. L'ha firmata oggi il sindaco.

-

I palazzi della Galleria dell’Accademia e degli Uffizi devono essere puliti. Lo sostiene il sindaco di Firenze Matteo Renzi, che oggi ha firmato un’ordinanza che impone alla Soprintendenza speciale per il Patrimonio storico, artistico ed etnoantropologico e per il Polo museale della città di Firenze di pulire i muri esterni degli edifici che ospitano la Galleria dell’Accademia (in via Ricasoli 60) e il museo degli Uffizi e il Corridoio Vasariano (Lungarno degli Archibusieri).

DIECI GIORNI. L’ordinanza concede dieci giorni di tempo per provvedere alle operazioni indicate, trascorsi i quali sarà il Comune a provvedere direttamente alla pulizia, salvo poi chiedere rimborso all’Ente statale per le spese dell’intervento.

RENZI. “Il nostro non vuole essere un intervento polemico nei confronti della Soprintendenza, ma è un richiamo al governo centrale – ha spiegato il sindaco – loro incassano i soldi degli ingressi dei musei e quindi si devono far carico anche della conservazione e del decoro dei palazzi. Spetta al Ministero per i Beni e le Attività culturali pulire i muri dalle scritte”.

CITTA’ PULITA. Renzi ha anche ricordato che questo intervento rientra in una più ampia e articolata operazione di pulizia della città: molti di questi interventi sono eseguiti direttamente dal Comune, come la pulizia del ponte Santa Trinita, iniziata questa mattina.

Ultime notizie