HomeSezioniCronaca & PoliticaRenzi incontra i cittadini in...

Renzi incontra i cittadini in San Frediano

Si è tenuto stamani, 10 luglio, l'incontro tra i cittadini e il sindaco Matteo Renzi in piazza Tasso: “Prima dell’inizio della scuola sarà riasfaltato viale Pratolini”. Nella piazza gli anziani vigileranno il campo da calcetto e da volley. Rimosso un bagno chimico.

-

Si è svolto stamani l’incontro tra il sindaco e un gruppo di cittadini in piazza Tasso, che ha permesso a Renzi di “toccare con mano” alcune situazioni che gli erano state segnale nel corso dei “Mercoledì dei cittadini”. 

Il sindaco è stato accompagnato all’appuntamento dagli assessori al decoro Massimo Mattei e alle politiche sociosanitarie Stefania Saccardi, dal consigliere comunale Salvatore Scino, dal comandante della Polizia Municipale Alessandro Bartolini e da alcuni dirigenti e tecnici comunali.

“Segnalateci i problemi e troveremo una soluzione“- ha affermato il sindaco- “Intanto sappiate che prima dell’inizio della scuola sarà riasfaltato viale Pratolini“.

Alle lamentele di alcuni cittadini, relative ad un utilizzo impropio di due campini (da calcetto e da pallavolo), Renzi ha invece risposto: “Cercheremo di studiare una convenzione con associazioni di volontariato e di anziani, per attivare una sorta di vigilanza con prenotazioni e un orario di apertura e chiusura per l’utilizzo dei due impianti che rappresentano una ricchezza per i giovani della zona”.

Sempre in piazza Tasso, il primo cittadino ha visitato la “Stanza dei bambini”, con i laboratori che impegnano in attività ricreative per giovani e anziani, il complesso delle Leopoldine, dove ha sede l’associazione di anziani “I puri”, che hanno la “gestione” del chiostro Don Cuba, e l’Ufficio Città Sicura della Polizia Municipale.

Il sindaco ha concluso la visita ribadendo la necessità di “attivare un sistema che permetta la segnalazione dei problemi da parte dei cittadini e soprattutto che tutti possano verificare la tempistica con cui diamo delle risposte. In tal senso l’assessore Mattei è già al lavoro”.

Rimosso, infine, uno dei due bagni chimici annessi a una struttura per la somministrazione di bevande, davanti al circolo “Aurora”. Il secondo è invece stato spostato in un altro luogo della piazza: “Troppo invasivi e antiestetici”.

Ultime notizie