Tiziano Renzi e Laura Bovoli potranno lasciare l’abitazione di Rignano sull’Arno. Il Tribunale del Riesame di Firenze ha revocato gli arresti domiciliari per i genitori di Matteo Renzi, interessati dalla misura cautelare dallo scorso 18 febbraio per un’inchiesta su un presunto giro di fatture false e per bancarotta fraudolenta.

Per i coniugi Renzi, il Riesame ha disposto inoltre l’interdizione dall’esercizio dell’attività imprenditoriale per i prossimi 8 mesi. Le motivazioni delle decisioni saranno depositate nei prossimi giorni. L’avvocato difensore, Federico Bagattini, ha espresso la propria soddisfazione.