Sono stati gli agenti della volante ad accorgersi che un diverbio originato dai cosidetti “futili motivi” poteva finire in tragedia, perchè uno dei due protagonisti era armato con un maxicoltello da cucina.

Gli agenti sono riusciti a disarmare il ragazzo, e sul posto è arrivata un’ambulanza per medicare il ragazzo senegalese che nel tentativo di respingere il coltello si era comunque ferito. Entrambi hanno precedenti penali per commercio abusivo, il sudanese è stato denunciato per minaccia grave e il coltello, naturalmente, sequestrato.