L’evento reso possibile dalla Silfi in collaborazione con l’Amministrazione comunale, fa parte della campagna “Nastro Rosa” per la lotta ai tumori al seno.

In Italia ogni ci sono 40.000 nuovi casi di tumore alla mammella, anche se sono diminuiti i decessi (poco più di 9.000 l’anno). Uno Studio italiano ha però dimostrato che è possibile sconfiggere questo male con la mammografia.

“Nelle donne che si sottopongono a screening – sostiene la Cuzzoni, direttore sanitario dell’ISPO, l’Istituto per lo studio e la prevenzione oncologica – la mortalità da tumore si riduce del 25% rispetto a quelle che invece non lo effettuano. E tra le donne sotto osservazione la mortalità viene addirittura dimezzata”.

“Questa iniziativa mi è doppiamente gradita – commenta la presidente della Silfi Patrizia Zavataro – Come donna, perché ha l’obiettivo di sensibilizzare la popolazione sull’importanza della prevenzione nella lotta contro il tumore. E come presidente della Silfi perché anche quest’anno la società che assicura l’illuminazione cittadina a Firenze può dare il suo contributo a questa importante campagna”.