venerdì, 26 Febbraio 2021
Home Sezioni Cronaca & Politica Scontri al Polo di Novoli,...

Scontri al Polo di Novoli, 30 studenti denunciati

Sono più di 30 i ragazzi identificati e denunciati dalla Digos a seguito degli scontri avvenuti questa mattina al polo di Novoli. Circa 300 gli studenti che hanno preso parte alla manifestazione contro la partecipazione del sottosegretario Daniela Santanché a un'iniziativa sull'immigrazione.

-

Sono più di 30 i ragazzi identificati e denunciati dalla Digos a seguito degli scontri avvenuti questa mattina al polo di Novoli. Circa 300 gli studenti che hanno preso parte alla manifestazione contro la partecipazione del sottosegretario Daniela Santanché a un’iniziativa sull’immigrazione.

DENUNCE. I ragazzi identificati saranno denunciati per vari reati tra cui resistenza a pubblici ufficiali, getto pericoloso di cose, manifestazione non autorizzata e interruzione di pubblico servizio. Lo riferisce la polizia.

LA PROTESTA. Secondo la polizia “oltre 300 studenti, alcuni dei quali travisati con sciarpe e caschi, si sono radunati fuori dal plesso universitario”. Gli agenti hanno impedito ai manifestanti di entrare nell’aula dove si svolgeva l’incontro intitolato “Il trattato di Lisbona come spazio di giustizia, sicurezza e libertà. Comunitari (Ex)tra comunitari padroni a casa nostra”, perché era già stata raggiunta la capienza massima della sala. “I manifestanti hanno quindi tentato con violenza di forzare il cordone degli agenti con spinte, calci, cinghiate, e con il lancio” verso i poliziotti “di due bengala e di vari oggetti contundenti. Sono state effettuate due azioni di alleggerimento che hanno avuto l’effetto di fare cessare la condotta violenta, anche se in più occasioni successive sono state lanciate uova, bottiglie, sassi e altri oggetti contundenti verso le forze dell’ordine e l’ingresso dell’edificio”.

FERITI. Secondo la ricostruzione della polizia negli scontri sono rimasti contusi due agenti, colpiti alla testa da oggetti contundenti e tre studenti, uno dei quali, di anni 19, successivamente si è presentato presso il pronto soccorso dell’Ospedale di Careggi dove gli è stato diagnosticato un trauma allo zigomo destro con ferita lacero contusa ed edema con prognosi di 3 giorni.

Ultime notizie

Quando riapriranno le palestre nel 2021: il nuovo Dpcm e la riapertura

Il protocollo di sicurezza da seguire quando riapriranno le palestre è pronto, ma anche con il nuovo Dpcm di marzo non ci sarà la riapertura in zona gialla e arancione. A rischio l'ipotesi sulle lezioni individuali

Il colore della Toscana la prossima settimana: zona arancione o rossa?

Osservate speciali Pistoia e Siena. Il colore della Toscana prossima settimana sembra probabile che resti lo stesso, ma per metà marzo si riaffaccia il rischio di passare da zona arancione a rossa

Dati, Covid in Toscana: oggi più di 1.300 contagi. Bollettino del 25 febbraio

La soglia psicologica degli oltre 1.000 contagi giornalieri non veniva superata ormai da due mesi e mezzo. Sopra quota 1.000 anche in ricoveri. Ecco i dati del bollettino Covid della Regione Toscana aggiornato a oggi (25 febbraio)

In quanti in macchina: zona gialla, arancione e rossa, quante persone in auto

Si può stare in tre in auto, se ci si trova in zona gialla, arancione e rossa? E in quanti si può viaggiare in macchina se si fa parte dello stesso nucleo familiare? Le regole del Dpcm anti-Covid e del decreto legge Covid del governo Draghi