domenica, 2 Ottobre 2022
HomeSezioniCronaca & PoliticaScrivono ''Morte al fascio'' sul...

Scrivono ”Morte al fascio” sul muro di Trespiano, denunciati

Sono stati sorpresi mentre, con della vernice nera, stavano tracciando su un muro del cimitero di Trespiano la scritta ''Morte al fascio''.

-

Pubblicità

Sono stati sorpresi mentre, con della vernice nera, stavano tracciando su un muro del cimitero di Trespiano la scritta “Morte al fascio”. Si tratta di due attivisti anarchici, un uomo di 40 anni e una donna di 50 anni, che sono stati bloccati durante la notte dalla Digos di Firenze e denunciati per danneggiamento.

FRACHI TIRATORI. Nel cimitero di Trespiano, sulle colline di Firenze, sono sepolti molti giovani fascisti caduti durante l’agosto 1944. Proprio qui Casaggì e Casapound hanno commemorato questa mattina i franchi tiratori, in occasione delle celebrazioni per il 67esimo anniversario della Liberazione. L’iniziativa ha suscitato molte polemiche e critiche in città (leggi l’articolo). Proprio per questo la Digos ha predisposto una serie di servizi nella zona di Trespiano.

Pubblicità

Ultime notizie