domenica, 11 Aprile 2021
HomeSezioniCronaca & PoliticaSorpresi in piscina a frugare...

Sorpresi in piscina a frugare nello zainetto di due bagnanti: arrestati

Ad accorgersi di quanto stava avvenendo è stata un'amica delle due ragazze, che si sono accorte poi che dagli zaini mancavano i cellulari. Arrestati due giovani.

-

Sorpresi in piscina a frugare nello zainetto di due bagnanti: arrestati.

FURTO. Nella giornata di ieri, le volanti hanno proceduto all’arresto per furto di due marocchini – entrambi del ’93 – regolarmente soggiornanti sul territorio nazionale, entrambi con precedenti di polizia per reati contro il patrimonio.

IN PISCINA. L’arresto è avvenuto all’interno di un’affollata piscina di Firenze, dove gli stranieri sono stati sorpresi a frugare nello zainetto di due bagnanti. A notare l’accaduto è stata un’amica delle due ragazze proprietarie degli zaini, che hanno poi constatato che dagli zainetti mancavano due telefoni cellulari.

L’INTERVENTO. Così, è stato contattato il 113. Intervenuti rapidamente, gli agenti –  dopo le descrizioni fornite dalla testimone – hanno rintracciato tra la folla i due giovani, riuscendo a recuperare entrambi i cellulari che erano stati nascosti tra i cavi degli impianti dell’aria condizionata.

Ultime notizie