lunedì, 12 Aprile 2021
HomeSezioniCronaca & PoliticaTempo ancora instabile, ma nei...

Tempo ancora instabile, ma nei prossimi giorni migliora

Oggi, spiega il Lamma, ''spiccata variabilità pomeridiana nelle zone interne con possibilità di rovesci''. Nei prossimi giorni temperature in aumento: ecco le previsioni in Toscana.

-

Meteo, ancora un po’ di instabilità in Toscana. Oggi, spiega il Lamma, “spiccata variabilità pomeridiana nelle zone interne con possibilità di rovesci”.

OGGI. Ma ecco le previsioni giorno per giorno. Oggi previsti dal Lamma sulla nostra regione “addensamenti di tipo basso in mattinata sulle zone interne centro settentrionali in graduale dissolvimento, sole prevalente altrove. Dalla tarda mattinata e nel corso del pomeriggio rapido aumento della nuvolosità cumuliforme sulle zone interne con rovesci sparsi e locali temporali. Ampie schiarite su coste e Arcipelago. Generale miglioramento in serata”.

GIOVEDI’. Giovedì 6 previsti “addensamenti di tipo basso in mattinata sulle zone interne in graduale dissolvimento. Nel pomeriggio sviluppo di nuvolosità cumuliforme nelle zone interne con possibilità di rovesci e locali temporali, specie a ridosso dei rilievi; sole prevalente altrove. In serata generale cessazione dei fenomeni con ampie schiarite. Temperature: minime pressoché stazionarie, massime in aumento con punte di 26 gradi in pianura”.

VENERDI’. Venerdì 7 giugno tempo “sereno o poco nuvoloso, salvo nubi basse nelle zone interne in mattinata e addensamenti di tipo cumuliforme lungo la dorsale appenninica nel pomeriggio. Temperature: minime in lieve diminuzione, massime in ulteriore lieve aumento con punte di 27 gradi in pianura”.

FINE SETTIMANA. Nel weekend, sabato 8 previsto dal Lamma in Toscana un cielo “sereno o poco nuvoloso, salvo il transito di innocue velature e la presenza di modesti addensamenti cumuliformi pomeridiani lungo la dorsale appenninica. Temperature massime in ulteriore lieve aumento con punte di 27-28 gradi in pianura”. Domenica 9 giugno tempo “parzialmente nuvoloso per nubi prevalentemente stratiformi. Temperature: stazionarie o in ulteriore lieve aumento; non escluse punte massime fino a 28-29 gradi in pianura”.

Ultime notizie