mercoledì, 23 Settembre 2020
Home Sezioni Cronaca & Politica Torna l'incubo piromane

Torna l’incubo piromane

Nella notte sono state date alle fiamme, in via Aretina, due auto. Erano le 2.30 e per domare il rogo sono intervenuti i vigili del fuoco. Gli incendi erano di chiara origine dolosa, e in città si ripresenta lo spettro del piromane, che per mesi ha bersagliato le auto e che è poi stato arrestato.

-

Due auto sono state date alle fiamme, stanotte, in via Aretina a Firenze,  e per domare l’incendio, apppicato intorno alle 2.30 di questa notte, è stato necessario l’intervento dei vigili del fuoco, che hanno constato l’origine dolosa del rogo.

Le fiamme si sarebbero dapprima sprigionate dalla parte anteriore della Citroen C2 e successivamente avrebbero colpito la parte posteriore di una Fiat Panda parcheggiata vicina al primo veicolo.

Firenze, nei mesi scorsi, erano diventata bersaglio di un piromane (arrestato ai primi di maggio), che aveva incendiato, in oltre venti raid incendiari, a piu’ di 60 auto e a decine di motorini.

Notizia precedenteAl Franchi in autobus
Notizia successiva“Un piccolo passo avanti”

Ultime notizie

L’Ecobonus riporta a galla il mercato dell’auto, ma ancora non basta per uscire dalla crisi

I recenti incentivi governativi stanno aiutando il mercato dell’auto a tornare ai livelli di vendite del 2019, chiudendo così...

Fiera Scandicci 2020: più date in programma, gli eventi

Area espositiva più piccola, ma con maggiore tempo per visitarla. E poi stand tematici che cambiano di settimana in settimana. Le novità di Scandicci Fiera 2020 e gli appuntamenti

Fierone di Scandicci 2020: stessi orari, ma cambia la mappa del mercato

Il tradizionale fierone di ottobre si terrà, ma con qualche novità anti-contagio. E i banchi si spostano verso la Greve

Elezioni Toscana, eletti e preferenze ai candidati di Pisa

Nardini e Mazzeo fanno il pieno di preferenze, in consiglio anche Meini: i candidati eletti e tutte le preferenze della circoscrizione Pisa