sabato, 23 Ottobre 2021
HomeSezioniCronaca & PoliticaToscana, 28 sindaci eletti al...

Toscana, 28 sindaci eletti al primo turno. E quattro ”cambi di maglia”

Ecco le prime analisi sul voto di Anci Toscana. Da cui emerge anche che sono otto i primi cittadini rieletti per il secondo mandato. Ma non solo.

-

Ventotto sindaci eletti al primo turno, otto rieletti per il secondo mandato e quattro giunte che cambiano orientamento politico: questi numeri delle elezioni amministrative in Toscana, a quanto emerge dalle prime analisi sul voto di Anci Toscana.

VENTOTTO AL PRIMO TURNO. Come detto, sono 28 i sindaci eletti al primo turno in Toscana nella tornata elettorale del 6 e 7 maggio. Due i Comuni sopra i 15mila abitanti che andranno al ballottaggio tra due settimane: Lucca, dove a sfidarsi saranno Alessandro Tambellini (centrosinistra) e Pietro Fazzi (centro), e Camaiore, dove a contendersi la poltrona di primo cittadino saranno Alessandro Del Dotto (centrosinistra) e Alberto Matteucci (centrodestra).

SECONDO MANDATO. Otto i sindaci rieletti per un secondo mandato: Angelo Andrea Zubbani a Carrara, Massimiliano Mugnaini (lista civica di centrosinistra) a Montemignaio, Andrea Ciumei (lista civica di centrodestra) a Marciana Marina, Luciano Cencioni( lista civica di centrosinistra) a Sassetta, Umberto Buratti (lista civica di centrosinistra) a Forte dei Marmi, Alberto Baccini (lista civica di centrosinistra) a Porcari, Corrado Guidi (lista civica di centrosinistra) a Bientina, Thomas D’Addona( coalizione di centrosinistra) a Crespina.

CAMBIO DI CAMPO. Sono quattro, infine, le Giunte che cambiano orientamento politico: si tratta di Monte San Savino, Campagnatico e Manciano che passano al centrosinistra, e Marliana che passa invece al centrodestra.

Ultime notizie