venerdì, 2 Dicembre 2022
- Pubblicità -
HomeSezioniCronaca & PoliticaZtl, cambia il trasporto merci...

Ztl, cambia il trasporto merci a Firenze

Come funziona il nuovo piano del Comune per il trasporto merci a Firenze

-

- Pubblicità -

A Firenze scatterà la rivoluzione per il trasporto merci nella ztl. L’anno dovrebbe essere il 2024 (massimo 2025), momento in cui entrerà in vigore il nuovo piano di Palazzo Vecchio sul carico e scarico merci. Un piano basato su alcuni aspetti come i micro hub sparsi per tutto il centro, il controllo con i sensori dei tempi, incentivi per i mezzi elettrici e un confronto continuo con le categorie economiche.

Cosa prevede il nuovo piano per il trasporto merci a Firenze

Tra gli obiettivi del piano si vuole creare più posti per il carico e scarico merci. Ci saranno dei sensori per segnalare le occupazioni abusive e maggiori controlli: la polizia municipale vedrà in tempo reale la situazione, per poi eventualmente intervenire. Nel settore A della Ztl sono stati censiti 174 stalli che diventeranno 208, 270 quelli dell’intera Ztl destinati alla logistica.

- Pubblicità -

L’assessore alla mobilità di Palazzo Vecchio Stefano Giorgetti ha detto che i posti sono pensati per arrivare in 2-3 minuti a piedi ai negozi. “Saranno dotati di sensori – ha aggiunto – per segnalare le occupazioni abusive e di telecamere. Stiamo lavorando anche alla realizzazione di una app che indicherà a chi effettua le consegne gli stalli liberi da poter utilizzare anche per prenotare”. Il Comune sul trasporto merci a Firenze pensa anche ad un meccanismo di premialità per chi cambierà i mezzi per le consegne in centro privilegiando veicoli elettrici e più piccoli in anticipo rispetto alla data ancora da individuare, in cui diventerà obbligatorio.

Lo scudo verde

Nella lotta all’inquinamento e nella creazione di una città più vivibile c’è naturalmente lo scudo Verde, il sistema di 81 telecamere che filtrerà in ingresso i veicoli più inquinanti e la creazione di sempre più colonnine elettriche. Da questo punto di vista il sindaco Dario Nardella ha annunciato, nelle prossime settimane, l’installazione di 200 colonnine elettriche nuove.

- Pubblicità -
- Pubblicità -
- Pubblicità -

Ultime notizie

- Pubblicità -
- Pubblicità -
- Pubblicità -