martedì, 24 Novembre 2020
Home Sezioni Cronaca & Politica Un weekend a tempo di...

Un weekend a tempo di musica, giardinaggio e oggettistica

Il week-end è alle porte e come ogni settimana ilReporter vi offre molte opportunità su come passare in allegria questi giorni. Molte le occasioni per passare giornate diverse a Firenze e dintorni, noi per voi abbiamo scelto queste.

-

Dalle feste medievali alle mostre di oggettistica, dagli allestimenti di Natale (giusto un po’ in anticipo) alle occasione gastronomiche. Ecco gli eventi che abbiamo scelto per voi per questo fine settimana.

FIRENZE. In piazza SS. Annunziata dalle 9 alle 19.30 sia sabato 15 che domenica 16 si svolgerà la terza edizione di “Fiorenza”, la mostra mercato di piante e fiori. Presenti i  i migliori produttori di aromatiche, rose, arbusti e fruttiferi, piante grasse, orchidee, tillandsie e peperoncini, zucche ornamentali, piante da appartamento e fioriture stagionali. L’ingresso è gratuito e i soci della società Toscana di orticultura hanno diritto allo sconto del 10% sugli acquisti. Un’anteprima per la tradizionale mostra mercato autunnale, che si svolgerà il 6 e 7 Ottobre prossimi.

Fino a domenica in piazza della Repubblica dalle 10 alle 20 viene ospitata la terza edizione di “Emozioni dal Chianti”: sei comuni della provincia fiorentina (Bagno a Ripoli, Barberino Val d’Elsa, Greve in Chianti, Impruneta, San Casciano Val di Pesa e Tavarnelle Val di Pesa) propongono in uno spazio comune ciò che più li caratterizza dal punto di vista enogatronomico, culturale e relativo all’ospitalità. Dagli stand saranno offerte degustazioni di olio, vino, prodotti di cinta senese, formaggi, miele, vin santo, grappa, zafferano, specialità realizzate con i petali di rose (gelatine, aceto, sciroppo, confetture) e molti altri prodotti locali. Ma non è tutto qui perchè sarà possibile visitare dodici musei all’interno dei sei comuni con un’unica card di accesso al prezzo di cinque euro.

Sabato 15 settembre al Giardino Corsini dalle 10 fino a tarda sera arriva Bimbo&Natura, per  sensibilizzare i genitori sul tema dell’ecosostenibilità, ma anche per fornire informazioni sui servizi destinati ai neogenitori. Durante la giornata grande spazio sarà dato anche al divertimento per i bambini attraverso laboratori, letture animate e spettacoli. Per i più grandi invece saranno organizzati incontri con pediatri, educatori e psicologi. Nell’area espositiva invece saranno presenti degli stand che presenteranno al pubblico i prodotti naturali rivolti ai bambini tra gli zero e i cinque anni. L’ingresso è libero fino a 12 anni. Le attività sono gratuite. Per informazioni e prenotazione di consulenze e laboratori visitare il sito www.bimbienatura.it.

Domenica 16 in Piazza Ferrucci in concomitanza con la settimana europea della mobilità sostenibile sarà organizzata dalle 16 una pedalata lungo l’Arno. L’iniziativa ‘Firenze si gira – guadagnare salute pedalando e camminando su itinerari fra storia e memoria’ è di tutte le sezioni soci della Coop di Firenze in collaborazione con l’associazione Città Ciclabile. Testimonial dell’evento sarà il professor Gulisano, preside del corso di laurea in scienze motorie e salute, che ricorderà quanto il movimento sia importante per mantenere in salute il nostro fisico e muoversi ogni giorno in bicicletta potrebbe rappresentare la giusta soluzione.

Apre sabato 15 settembre e rimarrà fino al 15 novembre una particolare mostra denominata ‘La cultura popolare racconta Garibaldi. Oggetti e curiosità da una collezione fiorentina’. La mostra è allestita nello spazio mostre dell’ente Cassa di Risparmio di Firenze. Saranno esposti centotrenta pezzi di oggettistica con l’immagine del condottiero: dagli orologi ai piatti, dai vasi alle bottiglie, dai pacchetti di sigarette fino al primo karaoke della storia:un ‘barrel’ musicale di fine Ottocento che consiste in un rotolo di carta perforata che, inserito dentro un organo, permetteva di ascoltare l’Inno di Garibaldi e, scorrendo, mostrava il testo in italiano e in inglese. E molti altri particolari oggetti. L’ingresso è libero e per prenotare delle visite guidate ci si può rivolgere al numero 335.7001514.

Sabato 15 settembre nel quartiere 5 torna la festa medioevale all’interno del borgo di Brozzi. Per saperne di più: Un salto nel Medioevo a Brozzi. Tra cortei, monete e cibo d’altri tempi

FIESOLE. Domenica 16 settembre in piazza Mino si terrà la mostra mercato “Artigiani in piazza”. Dalle 9 fino a sera gli artigiani espongono le loro creazioni e faranno dimostrazioni dal vivo. Negli stand è possibile ammirare e acquistare dipinti, manufatti in legno, creazioni con fiori secchi, creta e tanti altri oggetti.

LUCCA. E per chi non si preoccupa di affrettare i tempi da oggi, venerdì 14 settembre, fino a domenica 16 si svolgerà a Marina di Pietrasanta (Lucca) la quarta edizione del Country & Garden Show denominata …Waiting for Christmas. Ogni espositore presenterà attraverso abbigliamento, oggettistica, piante, fiori, arredo da giardino e molto altro allestimenti centrati sul tema del Natale. L’ingresso è libero. Aperto dalle 10 alle 20.

PISA. Sabato 15 e domenica 16 settembre dalle 10 alle 19 ci sarà alle logge dei Banchi a Pisa la settimana edizione della ‘Mostra mercato del disco, cd e dvd da collezione’. Una buona occasione per scovare rarità discografiche. La novità di quest’anno è un collezionista partenopeo che per oltre venti anni ha lavorato sui palchi dei concerti in tutto il mondo raccogliendo rarità di ogni tipo: un pezzo della batteria dei Pink Floyd autografata da Nick mason, l’armonica di Bono degli U2 autografata, un 45 giri di Michael Jackson anch’esso autografato e molti altri vinili autografati dai Rolling Stones ai Queen.

Ultime notizie

Quanti contagiati oggi in Italia: crescono casi e morti per coronavirus

I dati del 23 novembre sui nuovi casi di coronavirus: quanti contagiati da Covid-19 ci sono oggi in Italia?

Natale 2020, 10 idee regalo a km 0 da ordinare online

La guida de Il Reporter per scegliere i 10 regali a km zero da comprare online per il Natale 2020

Decreto Ristori ter, quando il testo definitivo in Gazzetta Ufficiale (pdf)

Nuove risorse per il contributo a fondo perduto in favore delle attività chiuse e buoni spesa per le famiglie in difficoltà: il testo del "decreto ristori ter" presto in Gazzetta Ufficiale

Cosa succederà dopo il 3 dicembre con il nuovo Dpcm di Natale

Governo al lavoro sul nuovo decreto anti-Covid: spostamenti tra regioni, coprifuoco, impianti sciistici, apertura dei ristoranti la sera e feste in casa. Le ipotesi sul tavolo