“Vacanze con i fiocchi” solo se sulla strada ci si muove con un po’ di prudenza, senza cedere al mito della fretta e della velocità. La declinazione fiorentina della campagna nazionale “Vacanze con i Fiocchi” sarà curata dall’assessore provinciale alla mobilità Maria Cristina Giglioli. 500.000 libretti, 250.000 adesivi e 15.000 manifesti con l’immagine di Snoopy nell’insolita veste di automobilista che invita tutti a “dare un passaggio alla sicurezza”. Sono questi i numeri della campagna nazionale “Vacanze coi fiocchi”, promossa per il nono anno consecutivo sotto l’Alto Patronato del Presidente della Repubblica che vede tra gli Enti promotori anche la Provincia di Firenze.

Tanti gli eventi previsti nell’ambito della campagna, che culmineranno la mattina di sabato 26 luglio in occasione del più grande esodo estivo quando l’assessore alla mobilità Maria Cristina Giglioli insieme ai volontari aderenti alla coordinazione della Protezione Civile, sarà presente alla distribuzione, dalle 10, di 3000 libretti al casello autostradale di Scandicci. “In questa occasione, che per molte famiglie toscane indica la data d’inizio di momenti di relax e spensieratezza, cercheremo di ricordare loro che guidare richiede il rispetto di regole per salvaguardare se stessi e gli altri e per far sì che siano davvero “Vacanze coi fiocchi”, spiega l’assessore Giglioli.

I dati Istat 2006 confermano che nonostante i mesi invernali siano quelli in cui le condizioni atmosferiche sono più sfavorevoli in essi si verifica il numero minore di incidenti. I mesi di luglio e giugno sono quelli in cui il tasso di incidentalità è più alto. Agosto invece risulta essere il mese con il più alto tasso di mortalità dovuto ad incidenti stradali. “E’ dall’analisi di questi dati che ci poniamo l’obbiettivo di sensibilizzare i cittadini sul tema della sicurezza, con un’iniziativa specifica, nel momento in cui ci sono molte partenze per la vacanze estive”, sottolinea Maria Cristina Giglioli che cura la versione fiorentina di questa campagna. “Vacanze coi fiocchi” vede protagonisti in tutta Italia oltre 600 aderenti tra istituzioni, associazioni, aziende sanitarie, delegazioni Aci, società autostradali, radio e tv.

L’invito alla prudenza arriverà anche dalle radio che aderiscono alla campagna a partire dei network nazionali come Radio Deejay, Radio Capital, Isoradio e Radio24 fino ad una nutrita schiera di emittenti locali che trasmetteranno gli spot registrati da alcuni dei testimonial. L’edizione di quest’anno si presenta inoltre con una simpatica novità: la canzone “una vacanza coi fiocchi”. Tutte le informazioni sulla campagna sono disponibili sul sito www.vacanzecoifiocchi.it.