martedì, 7 Dicembre 2021
HomeSezioniCronaca & PoliticaVenti milioni per alloggi Erp

Venti milioni per alloggi Erp

Venti milioni di euro per la manutenzione straordinaria e il recupero di alloggi di Edilizia residenziale pubblica nel Comune di Firenze. E’ quanto è stato annunciato oggi in Palazzo Vecchio. L’assessore Fantoni: “Ma servono risorse del governo per incrementare il patrimonio di case popolari”.

-

Venti milioni di euro per la manutenzione straordinaria e il recupero di alloggi di Edilizia Residenziale Pubblica nel Comune di Firenze. E’ quanto ha annunciato oggi in Palazzo Vecchio l’assessore alle politiche per la casa Claudio Fantoni, assieme al presidente e al direttore generale di Casa Spa, Giovanni Pecchioli e Vincenzo Esposito, che ha fatto il punto sui programmi, fra interventi già in atto e quelli in fase di appalto e progettazione.

“Si tratta di risorse importanti – ha spiegato l’assessore Fantoni – che saranno impiegate per manutenere il nostro patrimonio Erp che conta oltre 7.700 alloggi. Vorrei evidenziare che fra i finanziamenti ci sono anche quelli del piano casa del governo Prodi che ci sono stati anticipati dalla Regione Toscana e che in parte sono anche già stati investiti”. I venti milioni di euro derivano dallo “sblocco” dei finanziamenti finalizzati alla manutenzione straordinaria dei complessi edilizi Erp provenienti dagli avanzi da canoni e dalle vendite anni 2003, 2004, 2005, 2006 e 2007, che per il Comune di Firenze ammontano a 10.747.000 euro. A questi vanno aggiunti 1.625.513 euro di fondi provenienti da alienazioni di alloggi Erp effettuate prima del 31 dicembre 2002, 1.803.000 euro per interventi di manutenzione straordinaria del I stralcio del piano di reinvestimento delle risorse anno 2003 (per nove interventi localizzati nel dicembre 2007 e oggi praticamente ultimati), 839.000 euro per interventi di manutenzione straordinaria e recupero alloggi nei complessi ex demaniali in via Magellano e via Niccolò da Tolentino ed 1.775.295 euro per interventi di manutenzione straordinaria del piano di reinvestimento risorse anno 2008 che verrà presentato alla Regione Toscana, per l’autorizzazione, entro il mese di settembre. Oltre ai 3.980.000 anticipati dalla Regione Toscana e destinati al recupero e alla ristrutturazione di 87 alloggi di risulta del patrimonio Erp. La progettazione degli interventi, l’appalto e la direzione dei lavori è a cura di Casa Spa, la società di gestione del patrimonio Erp dei 33 Comuni dell’area fiorentina.

“A questa somma – ha sottolineato l’assessore Fantoni – vanno aggiunti i circa 11 milioni di euro per progetti, già deliberati dalla LODE fiorentina, che per Firenze riguardano 213 alloggi da ristrutturare. Cifre e impegni importanti da parte dell’ente locale che però necessitano di un supporto da parte del governo. Soprattutto per quanto riguarda l’incremento del patrimonio di case popolari. Per dare risposte serie e concrete in città come Firenze dove esiste una forte domanda di abitazioni, oltre all’impegno del Comune, serve altrettanto impegno da parte del governo. Una politica nazionale forte con risorse da mettere a disposizione per gli Enti Locali. Abbiamo letto di un piano-casa di 350 milioni di euro, ma ancora non sappiamo come e quando saranno spendibili”.

Ultime notizie