martedì, 13 Aprile 2021
HomeSezioniCronaca & PoliticaVerso i Mondiali di ciclismo:...

Verso i Mondiali di ciclismo: un’altra settimana di lavori in città

Da oggi interventi in viale Malta, viale Fratelli Rosselli, lungarno Vespucci, via Aretina e via Trento, oltre alla chiusura notturna del Cavalcavia lungo l’Affrico. Ecco tutti gli interventi in programma.

-

Mondiali di ciclismo, ecco i lavori in programma questa settimana. Proseguono infatti i lavori di asfaltatura in vista dei Mondiali di ciclismo. Gli interventi previsti questa settimana riguardano alcune strade del lotto B (viale Fratelli Rosselli, via Il Prato, lungarno Vespucci e lungarno Corsini), del lotto C (le zone di viale Malta e via Lungo l’Affrico e via Aretina) e del lotto D (via Trento, via Bolognese e viale Paoli).

LOTTO B
Le asfaltature di questa settimana interessano viale Fratelli Rosselli e via Il Prato (lotto B11); lungarno Vespucci (B12 e B13) e lungarno Corsini (B14). In dettaglio, per quanto riguarda il lotto B11, da lunedì 27 maggio a venerdì 7 giugno viale Fratelli Rosselli nel tratto compreso fra lungarno Vespucci e via il Prato (lato alberghi) sarà chiuso (deroghe per autorizzati ztl con massa inferiore ai 35 quintali); previsti inoltre restringimenti di carreggiata e divieti di sosta all’incrocio con via Il Prato (tra i numeri civici 50 e 37). Infine sarà vietata la svolta da viale Fratelli Rosselli verso via Il Prato. Sono stati individuati alcuni itinerari alternativi: ovvero i veicoli diretti verso via Il Prato provenienti da lungarno Vespucci potranno utilizzare via Magenta-via Montebello-via Curtatone, quelli invece provenienti da piazza Gaddi via Sogliani-via della Fonderia-via dell’Anconella-via Pisana-Borgo San Frediano-Ponte Vespucci. In via Il Prato nel tratto da viale Fratelli Rosselli a via Palestro saranno istituiti un divieto di sosta, un restringimento di carreggiata e un senso unico in direzione di viale Fratelli Rosselli; nel tratto da via Palestro a via Curtatone sono previsti divieti di sosta e restringimenti di carreggiata. Saranno in vigore provvedimenti anche nelle strade adiacenti a quelle direttamente interessate dai lavori di asfaltatura. In via Montebello, oltre al divieto di sosta nel tratto via Garibaldi-via Curtatone, sarà istituito un senso di marcia in direzione di via Curtatone. Divieti di sosta anche in via Magenta, via Curtatone e via Garibaldi. I lavori di asfaltatura in lungarno Vespucci sono articolati in due tranche successive: da lunedì 27 a venerdì 31 maggio il tratto interessato è quello da via Palestro al Ponte Vespucci (lotto B12) con divieti di sosta e transito nell’area di parcheggio tra via Palestro e via Curtatone (incrocio incluso, pista ciclabile esclusa). Inoltre nel tratto da via Curtatone e il Ponte Vespucci sono previsti divieti di sosta, restringimenti di carreggiata e l’istituzione di un senso unico di marcia in direzione del Ponte Vespucci. I veicoli provenienti dal ponte potranno transitare soltanto a diritto. Via Il Prato sarà quindi raggiungibile utilizzando l’itinerario via Melegnano-Borgo Ognissanti-via Palazzuolo. La seconda fase (lotto B13) inizierà mercoledì 29 maggio e prevede l’asfaltatura del tratto da Ponte Vespucci a Ponte alla Carraia. Fino a venerdì 7 giugno il tratto fra i due ponti sarà chiuso (divieto di sosta e di transito per tutti i veicoli, pista ciclabile compresa). Divieti di sosta e di transito anche in piazza Ognissanti nelle corsie di collegamento tra Borgo Ognisssanti e lungarno Vespucci e tra lungarno Vespucci e via Montebello e in via Montebello nel tratto piazza Ognissanti-via Melegnano (con deroghe per i veicoli diretti ai passi carrabili).
Per quanto riguarda lungarno Corsini, i lavori inizieranno mercoledì 29 maggio con l’istituzione di divieto di sosta e transito (la strada è già senza uscita per i lavori in corrispondenza dell’incrocio con Ponte Santa Trinita e lungarno Acciaiuoli). Termine previsto venerdì 7 giugno.

LOTTO C
Sempre da lunedì 27 maggio inizieranno i lavori in viale Malta, nella zona di via Lungo l’Affrico (cavalcavia compreso) e in via Aretina. L’intervento in viale Malta è articolato in due fasi: la prima interessa il tratto da Largo Achille Gennarelli a via Ermolao Rubieri. In orario diurno (6.30-21), sono previsti divieti di sosta e restringimenti di carreggiata a tratti in viale Malta e in largo Gennarelli (da viale Fanti a viale Malta), dalle 21 alle 6.30 invece scatteranno i divieti di transito. In orario notturno è inoltre prevista la chiusura di via Campo di Arrigo (da via Ermolao Rubieri a largo Achille Gennerelli), via Pietro Puccioni e via Enrico Toti (deroghe per i veicoli dei residenti e titolari di passi carrabili). I veicoli provenienti da via del Campo di Arrigo in direzione viale Malta dovranno utilizzare l’itinerario alternativo via Campo d’Arrigo-via Ermolao Rubieri-viale Malta; i mezzi provenienti da viale Malta lato via Damiano Chiesa in direzione di largo Achille Gennerelli useranno il percorso alternativo da viale Fanti-viale Paoli-viale Fanti-largo Gennerelli. Infine per i veicoli in arrivo da via Campo di Arrigo e diretti verso largo Gennerelli-viale Fanti l’itinerario alternativo è via Ermolao Rubieri-viale Malta-viale Fanti-viale Paoli-largo Gennerelli. Una volta terminata la prima fase prenderanno il via i lavori della seconda. L’intervento riguarderà viale Malta nel tratto da via Enrico Toti a via Damiano Chiesa con divieti di sosta e restringimenti (a tratti) in orario diurno mentre dalle 21 alle 6.30 scatterà il divieto di transito. Sempre di notte saranno chiuse anche via Damiano Chiesa (da via Malta a via Calvi), viale Fanti (da via Milazzo a viale Malta), via Ermolao Rubieri, via del Campo di Marte (deroghe per i mezzi dei residenti e quelli diretti ai passi carrabili). Per quanto riguarda gli itinerari alternativi, i veicoli provenienti da viale Malta lato largo Gennarelli in direzione di viale Fanti-via Damiano Chiesa utilizzeranno il percorso da via Toti-via del Campo di Arrigo-via Calvi-viale De Amicis-via Lungo l’Affrico-viale Cialdini-viale Fanti. Per chi arriva invece da via Calvi all’altezza di viale De Amicis in direzione viale Malta l’itinerario alterativo è viale De Amicis-via della Torretta-via del Campo di Arrigo-largo Gennerelli. Infine il percorso per i mezzi provenienti da viale Fanti e diretti verso viale Malta-largo Genneralli: viale Cialdini-viale De Amicis-via della Torretta-via del Campo di Arrigo-largo Gennerelli. Termine previsto dei lavori delle due fasi venerdì 7 giugno. Passando a via Lungo l’Affrico, da lunedì 27 maggio prenderanno il via i lavori della prima fase che interesseranno il primo tratto fino a via Tito Speri. Anche in questo sono previsti sia lavori diurni che notturni con i conseguenti provvedimenti di circolazione. Oltre ai divieti di sosta 0-24 in via Luciano Manara e via di San Salvi (da via Tito Speri a via Luciano Manara), dalle 6.30 alle 21 saranno istituiti restringimenti di carreggiata sul Calcavia dell’Affrico nella corsia direzione stadio (a tratti) e su via Lungo l’Affrico (fino a via Tito Speri con anche divieti di sosta). In orario notturno, invece, scatteranno le chiusure del Cavalcavia dell’Affrico (sempre corsia in direzione stadio) e di via Lungo l’Affrico (fino a via Tito Speri incrocio incluso e da via Tito Speri a via Luciano Manara nella porzione di carreggiata lato fabbricati). Inoltre sarà istituito un senso unico in via Luciano Manara (in direzione di via di San Salvi) mentre in via di San Salvi (da via Tito Speri a via Luciano Manara) scatterà il doppio senso di circolazione. Predisposti itinerari alternativi: in dettaglio per i mezzi provenienti da via del Campofiore, via De Sanctis e via Aretina lato piazza Alberti in direzione di via Lungo l’Affrico, il percorso è via Credi-via Mannelli-piazza Vasari-via del Pratellino-via del Campo di Arrigo-largo Gennarelli-via del Campo di Arrigo-via Calvi-viale De Amicis-via Lungo l’Affrico; per i veicoli in arrivo da via del Campofiore, via De Sanctis e via Aretina lato largo Gennarelli in direzione di via di San Salvi, via Mazzanti, via Manara-via Tito Speri l’itinerario individuato è via Credi-via Mannelli-piazza Vasari-via del Pratellino-via del Campo d’Arrigo-largo Gennarelli-via Calvi-viale De Amicis-via Lungo L’Affrico-via Gabriele D’Annunzio-via Arrigo da Settimello-via del Mezzetta-via Andrea del Sarto-piazza di San Salvi; infine i veicoli provenienti da via del Mezzetta e diretti verso via della Torretta a via del Campo d’Arrigo utilizzeranno il percorso via Andrea del Sarto-via Gabriele D’Annunzio-viale De Amicis-via della Torretta.
A seguire prenderanno il via i lavori della seconda fase, che interessano il tratto successivo di via Lungo l’Affrico, ovvero da via Tito Speri a via Gabriele D’Annunzio. Anche in questo caso nelle ore diurne (6.30-21) sono previsti restringimenti di carreggiata e divieti di sosta. Dalle 21 alle 6.30 invece nello stesso tratto sarà istituito un divieto di transito cui si aggiungeranno anche provvedimenti in alcune strade limitrofe, ovvero: divieti di sosta e transito in via Carlo Poma (deroga per i veicoli diretti ai passi carrabili), senso unico verso viale De Amicis nella corsia di collegamento tra via Lungo l’Afftrico e viale De Amicis, divieti di sosta e restringimento di carreggiata in via Fratelli Dandolo e viale Gabriele D’Annunzio. I veicoli provenienti dal Cavalcavia dell’Affrico e diretti verso via Gabriele D’Annunzio dovranno utilizzare l’itinerario alternativo via Tito Speri- piazza di San Salvi-via Andrea Del Sarto-via Gabriele D’Annunzio-via Lungo L’Affrico; quelli provenienti da via del Mezzetta e diretti verso via Lungo L’Affrico invece dovranno percorrere via Andrea del Sarto-via Gabriele D’Annunzio-via Lungo L’Affrico. I lavori delle due fasi termineranno venerdì 7 giugno. Rientra nel lotto C anche l’asfaltatura in via Aretina. Da lunedì 27 maggio inizieranno i lavori che corrispondono alla prima fase dell’intervento e che riguardano il tratto via della Casaccia-via di Varlungo. Questo tratto sarà quindi chiuso fino al 7 giugno. I veicoli provenienti da via Aretina lato via Rocca Tedalda in direzione di via della Casaccia dovranno utilizzare l’itinerario alternativo via di Varlungo-via Piero Gobetti-via Enrico de Nicola-via della Casaccia (tranne i mezzi superiori ai 35 quintali per i quali è stato individuato un percorso alternativo, ovvero via Aretina-via Turati-via di Varlungo-via Piero Gobetti-via Enrico de Nicola-via della Casaccia). L’itinerario alternativo per i veicoli provenienti da via Aretina lato via del Gignoro e diretti verso via Rocca Tedalda è invece via della Casaccia-via Enrico de Nicola-via Vittorio Emanuele Orlando-via della Ripa-via di Rocca Tedalda-via Aretina.

LOTTO D
Rientrano in questo lotto i lavori in via Trento, via Bolognese e viale Paoli. L’intervento di asfaltatura in via Trento (lotto D.B8) sarà effettuato da lunedì 27 a mercoledì 29 maggio. Oltre al divieto di sosta, nel tratto da via Trieste a via Bolognese scatterà in orario diurno (6.30-21) un restringimento di carreggiata mentre di notte (dalle 21 alle 6.30) la strada sarà chiusa. Provvedimenti previsti anche in via Trieste: nel tratto via Trento-via Vittorio Emanuele II sarà istituito un divieto di sosta e in orari notturno scatterà un senso unico in direzione di via Vittorio Emanuele II. Anche in quest’ultima strada scatterà un divieto di transito, nel tratto via Fabroni-via Trieste: previste deroghe i veicoli diretti in via Lanza, ai passi carrabili, quelli dei frontisti e dei residenti, i mezzi di soccorso sono autorizzati a circolare nei due sensi di marcia in quanto strada senza uscita con ingresso da via Fabroni. I veicoli provenienti da via Vittorio Emanuele II in direzione di via Bolognese dovranno utilizzare il percorso alternativo via Fabroni-piazza Leopoldo-via dello Statuto-piazza della Libertà-Ponte Rosso. Infine via Bazzecca, che sarà chiusa nel tratto via Dogliotti-via Trento (deroga per i mezzi diretti ai passi carrabili). Previsti inoltre interventi anche in via Bolognese, nei tratti limitrofi a via Trento, con le stesse modalità già utilizzate la scorsa settimana: ovvero chiusure notturne e restringimenti di carreggiata in orario diurno (fino a venerdì 31 maggio). Sempre lunedì 27 maggio inizieranno i lavori di asfaltatura in viale Paoli (lotto D.A5) nel tratto da viale Fanti (lato viale dei Mille) a viale Fanti (lato viale Cialdini). In questo tratto in orario diurno (6.30-21) sono previsti divieti di sosta e restringimenti di carreggiata (disponibili almeno due corsie). Dalle 21 alle 6.30, oltre alla conferma dei divieto di sosta, si allargherà la zona occupata dal cantiere: divieto di sosta anche all’interno del parcheggio della piscina Costoli. Termine previsto venerdì 7 giugno.

Ultime notizie