Un maestro della danza e delle coreografie come Virgilio Sieni con i suoi “Nuovi Cantieri Musicali Isolotto” e il “professore” della risata Andrea Muzzi. E poi il museo della matematica “Il Giardino di Archimede”, la mente dell’Athenaeum musicale fiorentino, Giampaolo Franceschini e gli “Allocchi della Pirandello”, un gruppo teatrale che unisce genitori e insegnanti della scuola Pirandello.

Sono queste le realtà premiate dal Consiglio di Quartiere 4 con i riconoscimenti “Villa Vogel cultura 2017”, dedicati a chi sul territorio del Q4 opera in campo culturale anche con risvolti sociali, educativi e civici.

La cerimonia

La cerimonia ufficiale, aperta a tutti, si è svolta sabato 4 novembrea Villa Vogel. “Insieme ai cittadini abbiamo passato un bel pomeriggio, accompagnati da musica e sketch, per riconoscere e riconoscerci nella nostra comunità culturale e non solo”, ha detto il presidente del Quartiere 4 Mirko Dormentoni.

Guarda la gallery

“La nostra è una comunità viva e unita, composta anche da tante realtà associative che vogliamo valorizzare – ha spiegato Marco Burgassi, alla guida della commissione Servizi educativi e culturali del Quartiere 4 – proprio con questo obiettivo tre anni fa sono nati i riconoscimenti Villa Vogel Cultura”.