giovedì, 24 Settembre 2020
Home Sezioni Cronaca & Politica Ztl, lotta ai furbetti del...

Ztl, lotta ai furbetti del permesso: nuove regole anche per i consoli

-

 

Palazzo Vecchio taglia i permessi della ztl anche ai consoli. L’amministrazione comunale ha dato l’ok alle nuove regole, approvando un’ordinanza. Continua così la lotta, annunciata a fine febbraio, contro i “furbetti del permesso”.

UN’AUTO PER CONSOLATO. Non si tratta di un azzeramento dei telepass, ma di un provvedimento che consente di accedere nella ztl alle auto “in numero di una per Consolato, per i consoli onorari dei paesi esteri che espongono l’apposito contrassegno”, si legge nell’ordinanza. Questi veicoli potranno sostare, sempre in deroga, negli spazi per residenti all’interno della ztl. Con le nuove norme il numero dei telepass concessi ai consoli viene più che dimezzato, passando da da oltre 120 a 52.

IL CERCHIO SI STRINGE. Era stato il sindaco Renzi a lanciare, nei mesi scorsi, la guerra ai troppi telepass per l’accesso alla zona a traffico limitato, passando da circa 53 mila a 45 mila. Tra i permessi “presi di mira” anche quelli in possesso di parlamentari, segreterie di partito, garage e consoli onorari.

Ultime notizie

Giornate europee del patrimonio 2020: musei a 1 euro a Firenze e in Toscana

Visite guidate gratis, eventi e aperture serali dei musei a un prezzo simbolico: cosa vedere in Toscana per le Gep 2020

Corri la vita 2020, qual è il colore della maglia e come funziona la “gara”

La corsa benefica cambia, ma si svolgerà comunque. Percorso "individuale", musei gratis e prenotazioni online: ecco tutte le novità della 18esima edizione

Quando e dove si vota per il ballottaggio delle comunali 2020

Chi può votare, com'è fatta la scheda, quando e perché è previsto il secondo turno per scegliere il sindaco: i dubbi più comuni sulla seconda tornata elettorale

Libri scolastici con lo sconto: da Amazon alla Coop, come risparmiare

C'è chi sceglie l'usato (e spende la metà) e chi si affida al supermercato o ai siti internet con prezzi tagliati del 15% e promozioni, dai buoni ai punti spesa. La guida al risparmio per i libri di testo