lunedì, 27 Gennaio 2020
Home Sezioni Eventi Fortezza, scatta Pitti Immagine: cosa...

Fortezza, scatta Pitti Immagine: cosa cambia per la viabilità

Iniziano oggi con Pitti Uomo e andranno avanti fino al 6 luglio le manifestazioni di Pitti Immagine alla Fortezza da Basso. Tutto quello che c’è da sapere

-

Iniziano oggi, martedì 16 giugno, e andranno avanti fino al 6 luglio le manifestazioni di Pitti Immagine alla Fortezza da Basso. Come di consueto ad aprire la kermesse è Pitti Uomo (dal 16 al 19 giugno), seguito da Pitti Bimbo (25-27 giugno) e infine Pitti Filati (1°-3 luglio), che chiuderà la manifestazione.

il piano della mobilità

Il piano della mobilità, messo a punto dagli uffici di coordinamento del Comune di concerto con la Polizia Municipale e i soggetti interessati, ricalca quello varato per le edizioni precedenti con alcune modifiche legate alla presenza del cantiere per la realizzazione della tramvia. Ad esempio – spiegano da Palazzo Vecchio – non è stato possibile istituire il consueto parcheggio dei motorini lato vasca e neppure chiudere via Cosseria. Per i restringimenti attualmente presenti in viale Strozzi, considerato l’aumento dei flussi dei veicoli collegato agli eventi, potrebbero verificarsi appesantimenti alla circolazione nella zona della Fortezza. Il Comune invita dunque gli automobilisti a prestare attenzione e a privilegiare itinerari alternativi.

chiusure e novità

Per quanto riguarda la mobilità nei giorni di svolgimento delle manifestazioni, piazza Bambine e bambini di Beslan (su tutta l’area compresa la rampa di accesso lato Fortezza) sarà chiusa, ma potranno transitare in deroga al divieto anche i bus navetta a servizio della mostra e i taxi. In via Fausto Dionisi (dal lato Palazzo dei Congressi nel tratto compreso tra viale Strozzi in direzione di piazza del Crocifisso) sarà istituito un divieto di sosta con deroga per i mezzi NCC. Divieti di sosta in viale Strozzi (controviale interno da piazzale Montelungo a Porta Santa Maria Novella e lato prato Fortezza) e viale Guidoni (lato San Donato nel controviale per sosta dei bus navetta). Inoltre i mezzi pubblici che transitano in viale Strozzi, nella corsia di marcia con direzione verso viale Lavagnini posta sul fronte di via Ridolfi, potranno svoltare a sinistra per immettersi nella corsia riservata in direzione di via Valfonda.

Sempre nei giorni di svolgimento delle manifestazioni sarà revocata l’area pedonale di tipo B in via Faenza (tratto via Nazionale-via Cennini) con istituzione di divieto di sosta su ambo i lati (che prosegue fino a piazza del Crocifisso): il transito sarà consentito ai taxi e ai frontisti con senso unico verso via Cennini. Nel tratto di via Faenza tra piazza Madonna degli Aldobrandini e via Nazionale sarà revocato il divieto di transito ma soltanto per i mezzi del trasporto pubblico.

Infine, per esigenze legate all'allestimento/disallestimento della mostra, il 19 giugno in piazza della Costituzione sulla direttrice di collegamento tra via dello Statuto e via Cosseria lato giardini e immobili saranno istituiti divieti di sosta e un senso unico verso via Cosseria, mentre la stessa direttrice ma lato Mugnone sarà chiusa (anche divieti di sosta). Provvedimenti simili sono previsti lo stesso giorno anche in via Cosseria: il tratto fra piazza della Costituzione e via del Romito lato edifici sarà interessato da divieti di sosta e verrà istituito un senso unico in direzione del Romito; lo stesso tratto lato Mugnone invece da divieti di transito e sosta. Sul controviale di via del Romito sono previsti divieti di sosta.

Ultimi articoli

Giusto pareggio tra Fiorentina e Genoa

Se c’è una squadra che deve recriminare è quello rossoblù dato che Criscito ha sbagliato un rigore. Ottima la prova di Dragowski. Ricordato Narciso Parigi

Fiorentina Genoa dove vederla: Sky o Dazn?

Una partita da non perdere quella in programma sabato 25 gennaio alle ore 18 tra Fiorentina e Genoa: ma dove vederla, su Sky o Dazn?

É morto Narciso Parigi

È morto Narciso Parigi, una giornata di lutto per tutti i fioretini: cantautore, attore e autore dell'inno della Fiorentina. È scomparso all'età di 92 anni nella casa dove abitava.

Firenze di sera: 10 locali notturni dove andare

Dimmi chi sei e ti dirò che notte passare. Guida "alternativa" ai club e locali della città, tra il centro e la periferia

Utilizziamo i cookie per offrirvi una migliore esperienza online, analizzare il traffico del sito e personalizzare i contenuti. Dando il vostro consenso, ne accettate l'uso in conformità con la nostra politica sui cookie.

Privacy Settings saved!
Impostazioni

Quando visiti un sito Web, esso può archiviare o recuperare informazioni sul tuo browser, principalmente sotto forma di cookies. Controlla qui i tuoi servizi di cookie personali.

Questi cookie sono necessari per il funzionamento del sito Web e non possono essere disattivati nei nostri sistemi.

In order to use this website we use the following technically required cookies
  • wordpress_test_cookie
  • wordpress_logged_in_
  • wordpress_sec

Per motivi di perfomance, utilizziamo Cloudflare come rete CDN. Questo salva un cookie "__cfduid" per applicare le impostazioni di sicurezza per ogni client. Questo cookie è strettamente necessario per le funzionalità di sicurezza di Cloudflare e non può essere disattivato.
  • __cfduid

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi