La “Bella Addormentata” del ventunesimo secolo si muove  lungo le strade frenetiche di una metropoli, “dove tutti sono sempre di corsa alla ricerca disperata di realizzare il loro sogno perfetto”. È il coreografo Diego Tortelli a raccontare la nuova produzione della compagnia Junior Balletto di Toscana diretto da Cristina Bozzolini che dal 7 al 10 dicembre porterà sul palco del Teatro del Maggio Musicale Fiorentino i nuovi talenti della danza.

“Bella Addormentata” al Teatro dell'Opera di Firenze

Il più giovane ha 16 anni il più “maturo” 21: sono loro gli interpreti della versione contemporanea della favola di Perrault, danzatori che affrontano vere e proprie tournée nei teatri di tutta Italia, a conferma delle capacità formative della scuola del Balletto di Toscana, una delle migliori scuole di danza con oltre 30 anni di esperienza e che si avvale di professionisti affermati per le sue coreografie.

“Viviamo in una società frenetica in cui l'ossessiva ricerca della perfezione ci allontana sempre di più da noi stessi – spiega Diego Tortelli -, è questa la prospettiva attualizzata di questa mia versione de La Bella addormentata”.

Gli orari degli spettacoli

Lo spettacolo (balletto in un prologo e tre atti con musica di Čajkovskij) è in programma il 7 dicembre al Teatro dell’Opera di Firenze alle ore 20, il 9 doppia rappresentazione alle 15.30 e alle 20 e infine il 10 dicembre alle 12.30. I biglietti vanno da 5 a 50 euro.

Sul sito dell’opera di Firenze informazioni e prevendite per il balletto “La Bella Addormentata”.