sabato, 25 Gennaio 2020
Home Sezioni Fiorentina Calciomercato: Fiorentina, (ri)preso Milan Badelj

Calciomercato: Fiorentina, (ri)preso Milan Badelj

Presentato ufficialmente Milan Badelj che torna ufficialmente a giocare con la maglia viola. I dettagli dell'operazione di calciomercato

-

Dopo una sola stagione alla Lazio torna a vestire la maglia della Fiorentina Milan Badelj. Un ritorno fortemente voluto dal direttore sportivo Daniele Pradè e sponsorizzato da Vincenzo Montella.

In molti si chiederanno come mai Milan Badelj se n’è andato via a parametro zero (vale a dire gratis) alla Lazio e, dopo appena un anno, torna a Firenze. Sono i misteri del calcio mercato. Anche perché l’unica che ci guadagna qualcosa in questo affare è la Lazio.

Il club viola, infatti, che perse un giocatore importante a centrocampo non ci guadagnò nulla dalla cessione mentre la società di Lotito avrà una plusvalenza da mettere in bilancio.

Le cifre del ritorno di Badelj alla Fiorentina

Il giocatore croato torna a Firenze con diritto di riscatto e non obbligo. Questo l’accordo definitivo tra Fiorentina e Lazio per il ritorno in viola di Milan Badelj. Il prestito sarà oneroso (700 mila euro), la somma per il riscatto è stata pattuita in 4,3 milioni. Totale dell’operazione: 5 milioni.

La presentazione viola di Badelj

Lo stesso giocatore si è presentato accanto a Joe Barone e Daniele Pradè che ha subito sottolineato che “sotto l’aspetto economico Milan Badelj ha fatto un sacrificio, perché da noi guadagnerà meno che alla Lazio. Col presidente Commisso ho parlato fin dai giorni che ho firmato il contratto di come ricostruire questo gruppo. Partendo dagli uomini, da persone che sentivano questa maglia, il primo nome fu di Milan Badelj. Sapevamo che c’erano difficoltà, essendo andato via a parametro zero un anno fa. Ma nella testa di tutti – ha aggiunto Pradè – c’era la voglia di farlo. L’arrivo di Milan non cancella gli altri obiettivi per il centrocampo. Con lui possiamo giocare con più moduli tattici, è un calciatore intelligente. Lo stesso vale per Boateng che presenteremo domani, sono giocatori che si adattano alle esigenze dell’allenatore”.

“L’anno scorso ho preso la decisione di lasciare la Fiorentina solo per motivi sportivi. Dopo quattro anni trascorsi qua la mia volontà a 29 anni – ha spiegato Milan Badelj – era di provare qualcos’altro. Oggi il mondo per me è cambiato, parecchio. Il mio legame con Firenze, la Fiorentina ed i fiorentini non è mai stato in dubbio. Non ho mai smesso di amarvi. Tranne la permanenza alla Lazio, questa per me era l’unica soluzione. Riparto dalle persone che mi hanno portato qua, le ringrazio di cuore. Farò di tutto per conquistare la fiducia dei tifosi”.

Ultimi articoli

Fiorentina Genoa dove vederla: Sky o Dazn?

Una partita da non perdere quella in programma sabato 25 gennaio alle ore 18 tra Fiorentina e Genoa: ma dove vederla, su Sky o Dazn?

É morto Narciso Parigi

È morto Narciso Parigi, una giornata di lutto per tutti i fioretini: cantautore, attore e autore dell'inno della Fiorentina. È scomparso all'età di 92 anni nella casa dove abitava.

Firenze di sera: 10 locali notturni dove andare

Dimmi chi sei e ti dirò che notte passare. Guida "alternativa" ai club e locali della città, tra il centro e la periferia

Giorno memoria: a Firenze visite gratis al Memoriale di Auschwitz

Una settimana di aperture straordinarie del Memoriale Italiano di Auschwitz all'Ex 3 di Firenze sud. Le informazioni e gli orari

Utilizziamo i cookie per offrirvi una migliore esperienza online, analizzare il traffico del sito e personalizzare i contenuti. Dando il vostro consenso, ne accettate l'uso in conformità con la nostra politica sui cookie.

Privacy Settings saved!
Impostazioni

Quando visiti un sito Web, esso può archiviare o recuperare informazioni sul tuo browser, principalmente sotto forma di cookies. Controlla qui i tuoi servizi di cookie personali.

Questi cookie sono necessari per il funzionamento del sito Web e non possono essere disattivati nei nostri sistemi.

In order to use this website we use the following technically required cookies
  • wordpress_test_cookie
  • wordpress_logged_in_
  • wordpress_sec

Per motivi di perfomance, utilizziamo Cloudflare come rete CDN. Questo salva un cookie "__cfduid" per applicare le impostazioni di sicurezza per ogni client. Questo cookie è strettamente necessario per le funzionalità di sicurezza di Cloudflare e non può essere disattivato.
  • __cfduid

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi