domenica, 4 Dicembre 2022
- Pubblicità -
HomeSezioniFiorentinaHearts Fiorentina 0-3. I viola...

Hearts Fiorentina 0-3. I viola tornano in corsa in Conference League

Battuta l’Hearts ad Edimburgo con una grande partita. Reti di Mandragora, Kouame e Jovic. C’è stata la svolta chiesta da Italiano

-

- Pubblicità -

Finalmente la Fiorentina svolta la stagione con una gara perfetta, ad Edimburgo contro l’Hearts of Midlothian, e coglie la prima vittoria in Conference League. Tre punti d’oro che rimettono in carreggiata i viola dato che la squadra di Istanbul ha pareggiato (0-0) a Riga.

Hearts Fiorentina. La partita

In un Tynecastle Park caldissimo, i ragazzi di Vincenzo Italiano hanno il merito di entrare in campo con il piglio giusto ed al quarto minuto passano in vantaggio. Lancio di Martinez Quarta a cercare Terzic che, posizionato sull’out di destra, lascia partire un cross verso il centro dell’area di rigore dove c’è Mandragora che stacca bene e di testa mette il pallone dove Gordon non può arrivare. È il vantaggio viola.

- Pubblicità -

La Fiorentina comanda il gioco con relativa tranquillità e poco prima del quarto d’ora riesce anche a rendersi pericolosa prima con Jovic e poi con Kouamé. Gli scozzesi si vedono intorno alla mezzora ma al 43’ c’è un cross dalla sinistra di Biraghi per Kouamé che tenta un colpo di tacco respinto da Cochrane. Il pallone si impenna e Grant prova a spazzarlo di testa, ma lo invia nuovamente tra i piedi di Kouamè che, con una sforbiciata, si coordina in maniera perfetta e batte Gordon per il 2-0.

La partita ha una svolta al 48’. Lancio lungo di Gollini per Jovic che prova a controllare il pallone al limite dell’area avversaria ma viene trattenuto da Neilson che è ultimo uomo: inevitabile per l’arbitro Lambrechts estrarre il cartellino rosso. In vantaggio di due reti e di un uomo, la Fiorentina si limita a gestire la partita.

- Pubblicità -

Al 66’ Jovic ci prova da posizione defilata dall’interno dell’area ma il portiere Gordon è pronto a respingere. Sempre Jovic ci prova dopo pochi minuti ma senza fortuna.

Al 79’, al terzo tentativo insacca alle spalle di Gordon il pallone che vale il 3-0. È Martinez Quarta a portare avanti la palla e serve sulla destra Kouamé, il quale lascia partire un cross basso dove c’è Jovic che, tutto solo, insacca in scivolata. La classifica del gruppo A, dopo tre gare, vede adesso il Basaksehir a quota 7, la Fiorentina seconda con 4, l’Hearts a 3 ed il Riga a 2. Giovedì prossimo, all’Artemio Franchi (alle 18,45) il ritorno contro gli scozzesi.

- Pubblicità -
- Pubblicità -
- Pubblicità -

Ultime notizie

- Pubblicità -
- Pubblicità -
- Pubblicità -