sabato, 1 Ottobre 2022
HomeSezioniTendenzeGestionale per fattura elettronica: ecco...

Gestionale per fattura elettronica: ecco come funziona

-

Pubblicità

Con l’introduzione obbligatoria della fattura elettronica per diversi professionisti e aziende, molti di questi hanno dovuto adeguare la gestione amministrativa e fiscale con l’utilizzo di piattaforme dedicate. Il gestionale di fattura elettronica permette infatti di andare oltre il semplice invio e ricezione delle fatture, consentendo anche la loro archiviazione e, in molti casi, la condivisione.

L’utilizzo per i professionisti e le aziende di un sito gestionale per fattura elettronica consente di risparmiare diverso tempo e soprattutto energie, di avere sempre tutto in un unico ambiente protetto e di non sbagliare durante la compilazione delle fatture.

Pubblicità

Un gestionale per fattura elettronica completo può diventare il supporto perfetto per un’attività in crescita che desidera avere meno pensieri dal punto di vista fiscale.

Perché utilizzare un gestionale fattura elettronica

Con l’introduzione della fattura elettronica sono scomparsi molti obblighi burocratici al fine di snellire e uniformare l’intero processo di rendicontazione. Per le attività è quindi un’opportunità che un gestionale aiuta a cogliere con l’integrazione di diversi vantaggi.

Pubblicità

Grazie a questi programmi è infatti possibile creare le fatture elettroniche in formato XML, quello riconosciuto dal sistema di interscambio dell’Agenzia delle entrate, e poter gestire tutte le fasi attraverso la piattaforma. Il suo utilizzo permette di ridurre al minimo gli errori di compilazione.

All’interno del gestionale di fattura elettronica, infatti, possono essere inserite le anagrafiche del proprietario della fattura, di clienti e fornitori per ripescarle sempre al momento opportuno. Altro vantaggio di questi software è la possibilità di conservazione a norma delle stesse fatture per diverso tempo all’interno del sistema. Questo permette di evitare la stampa delle fatture e di ricordarsi sempre dove sono state conservate anche in caso di eventuale controllo fiscale.

Pubblicità

Molto siti di gestionale fattura elettronica permettono inoltre la condivisione dei dati con il proprio commercialista, snellendo ulteriormente tutte le procedure fiscali relative ai pagamenti e ai resoconti fiscali.

Come scegliere il gestionale giusto

Con l’obbligatorietà della fattura elettronica i siti di gestionale fattura elettronica sono aumentati, ma non per questo possono ritenersi tutti uguali. Ognuno ha diverse caratteristiche e offre diverse possibilità. Tra i più completi troviamo quelli che permettono anche di aderire ad un sistema gestionale di fattura elettronica gratis. Questo può rivelarsi davvero utile per tutte le partite iva a regime minimo o forfettario che, secondo la normativa, ancora non sono obbligati all’adozione della fatturazione elettronica ma possono ricevere notevoli vantaggi da questa. Per loro l’adozione di un piano annuale potrebbe rivelarsi oneroso e poco conveniente, per questo motivo esiste il piano agevolato per questi lavoratori che fornisca tutti gli elementi indispensabili.

Per i professionisti e le aziende che si occupano dell’invio di fatture anche B2B esistono piani che permettono, oltre alla creazione e all’invio delle fatture, anche la personalizzazione e l’archiviazione delle stesse. Per chi invia fatture alla Pubblica Amministrazione esistono dei piani Pro che aggiungono anche la possibilità della condivisione del gestionale per fattura elettronica non solo ad altri collaboratori e soci, ma anche allo stesso commercialista per velocizzare tutta la gestione fiscale.

Pubblicità

Ultime notizie