martedì 16 gennaio 2018

All’Orticultura settimana di Ferragosto in musica

10 giorni e 10 concerti a ingresso gratuito. Nello spazio estivo del giardino dell’Orticultura torna per il quarto anno la rassegna musicale “Tuttaposto a Ferragosto”
Redazione

Ferragosto a Firenze, in musica. Per chi resta in città nelle settimane a cavallo della festa di mezza estate, all’Artecultura, lo spazio estivo nel giardino dell’Orticultura, torna “Tuttaposto a Ferragosto” la rassegna musicale con dieci concerti in dieci giorni tutti a ingresso gratuito.

La quarta edizione dell’iniziativa si svolge dall’11 al 20 agosto 2017, ogni sera a partire dalle ore 19 con tanti gruppi che si alterneranno sul palco proponendo diverse sonorità. Il menù musicale è vario, dominato soprattutto dal jazz e dalle note sudamericane: si va dai motivi tradizionali cubani fino alla bossa nova.

Tuttaposto a Ferragosto 2017, il programma

Si parte venerdì 11 con 2Vibes, duo acustico tutto al femminile, voce e chitarra, che propongono sonorità blues e soul. Il giorno dopo è la volta di Giulia Barontini Trio con uno show di standard jazz della grande tradizione, brani arrangiati in chiave moderna e brani di musica brasiliana, specialmente bossa nova e samba.

I Rabarbari arrivano sul palco dell’Artecultura il 13 agosto: si tratta di una scatenata band conosciuta per le composizioni originali e i classici riarrangiati in chiave swingata/rabarbarata. Lunedì 14 musica tradizionale cubana con i Tumbason.

La serata di Ferragosto al giardino dell’Orticultura è affidata a Alien Roy Trio con uno show sospeso tra jazz, swing, bossa nova e fusion. Mercoledì 16 arriva Rick Hutton, storico volto di Videomusic, con il suo trio che racconta la storia del rock rivisitata in chiave acustica insieme a brani inediti.

E poi ancora: mercoledì 17 PRYSM, tribute band dei Pink Floyd che per ricreare i sound della famosa band usa computer, effetti audio, monete suonanti, orologi, sveglie;  venerdì 18 Filippo Barontini BluesBoy Trio con un concerto che rivisita il blues degli anni 50 e 60 di Chicago, con accenti swing e omaggi ai più famosi artisti del genere, il tutto condito da aneddoti, storie e leggende; sabato 19 arrivano poi  i classici del jazz con “SpeakEasy, jazz, blues & more”.

Chiude la rassegna “Tuttaposto per Ferragosto” domenica 20 Heidi Li: la cantautrice originaria di Hong Kong presenta il suo progetto neo soul pop con un tocco di jazz. Per informazioni è possibile visitare il profilo Facebook del Giardino dell'Artecultura.

31 luglio 2017
articoli correlati

Beat Festival 2017, a Empoli i Franz Ferdinand (e non solo)

Il Parco di Serravalle  ospita la terza edizione della kermesse, 4 giorni con concerti, cibo, birre artigianali e tante aree a ingresso libero, per grandi e piccini

Lirica, cibo e vino nel Giardino di Palazzo Corsini

Uno dei giardini storici all’italiana più belli di Firenze ospita la prima edizione italiana di The New Generation Festival, tra musica classica, picnic deluxe e concerti in location segrete

Florence Folks Festival 2017: festa al Varlungo video

Concerti, dj set, libri, artigianato ed enogastronomia di qualità a ingresso libero. E nella balera sull’Arno di Firenze sud torna anche la sagra della melanzana violetta
quartieri di firenze
Primo piano

Iscrizioni alle scuole superiori di Firenze, tra open day e visite guidate

22 giorni di tempo per decidere in quale scuola superiore iscriversi. A Firenze degli istituti organizzano open day e speciali 'visite guidate' per aiutare alunni e famiglie in questa scelta
news
Newsletter il Reporter Firenze - iscriviti
Focus
Agenda
Bambini
Curiosità
Focus

Rivoluzione della luce a Firenze in arrivo lampioni led

Al via i lavori per installare 30mila luci a led. A Firenze i lampioni resteranno accesi per tutta la notte. Aumenta la 'luce', ma la bolletta energetica sarà più leggera per Palazzo Vecchio

Caveman al Puccini di Firenze (con lo sconto) video

Torna per l'undicesima replica lo spettacolo-cult 'Caveman - L'uomo delle caverne', che ha fatto ridere mezzo mondo. Tappa al Teatro Puccini di Firenze, con una sorpresa per i lettori de il Reporter

I 180 anni della farmacia di Brozzi

Un'attività di famiglia tramandata di padre in figlio, anzi di madre in figlio. Nata grazie a uno 'speziale', la farmacia Paoletti di Brozzi è uno degli esercizi storici di Firenze

multimedia

Foto Video
↑ inizio pagina