sabato 18 novembre 2017

All’Orticultura settimana di Ferragosto in musica

10 giorni e 10 concerti a ingresso gratuito. Nello spazio estivo del giardino dell’Orticultura torna per il quarto anno la rassegna musicale “Tuttaposto a Ferragosto”
Redazione

Ferragosto a Firenze, in musica. Per chi resta in città nelle settimane a cavallo della festa di mezza estate, all’Artecultura, lo spazio estivo nel giardino dell’Orticultura, torna “Tuttaposto a Ferragosto” la rassegna musicale con dieci concerti in dieci giorni tutti a ingresso gratuito.

La quarta edizione dell’iniziativa si svolge dall’11 al 20 agosto 2017, ogni sera a partire dalle ore 19 con tanti gruppi che si alterneranno sul palco proponendo diverse sonorità. Il menù musicale è vario, dominato soprattutto dal jazz e dalle note sudamericane: si va dai motivi tradizionali cubani fino alla bossa nova.

Tuttaposto a Ferragosto 2017, il programma

Si parte venerdì 11 con 2Vibes, duo acustico tutto al femminile, voce e chitarra, che propongono sonorità blues e soul. Il giorno dopo è la volta di Giulia Barontini Trio con uno show di standard jazz della grande tradizione, brani arrangiati in chiave moderna e brani di musica brasiliana, specialmente bossa nova e samba.

I Rabarbari arrivano sul palco dell’Artecultura il 13 agosto: si tratta di una scatenata band conosciuta per le composizioni originali e i classici riarrangiati in chiave swingata/rabarbarata. Lunedì 14 musica tradizionale cubana con i Tumbason.

La serata di Ferragosto al giardino dell’Orticultura è affidata a Alien Roy Trio con uno show sospeso tra jazz, swing, bossa nova e fusion. Mercoledì 16 arriva Rick Hutton, storico volto di Videomusic, con il suo trio che racconta la storia del rock rivisitata in chiave acustica insieme a brani inediti.

E poi ancora: mercoledì 17 PRYSM, tribute band dei Pink Floyd che per ricreare i sound della famosa band usa computer, effetti audio, monete suonanti, orologi, sveglie;  venerdì 18 Filippo Barontini BluesBoy Trio con un concerto che rivisita il blues degli anni 50 e 60 di Chicago, con accenti swing e omaggi ai più famosi artisti del genere, il tutto condito da aneddoti, storie e leggende; sabato 19 arrivano poi  i classici del jazz con “SpeakEasy, jazz, blues & more”.

Chiude la rassegna “Tuttaposto per Ferragosto” domenica 20 Heidi Li: la cantautrice originaria di Hong Kong presenta il suo progetto neo soul pop con un tocco di jazz. Per informazioni è possibile visitare il profilo Facebook del Giardino dell'Artecultura.

31 luglio 2017
articoli correlati

Beat Festival 2017, a Empoli i Franz Ferdinand (e non solo)

Il Parco di Serravalle  ospita la terza edizione della kermesse, 4 giorni con concerti, cibo, birre artigianali e tante aree a ingresso libero, per grandi e piccini

Florence Folks Festival 2017: festa al Varlungo video

Concerti, dj set, libri, artigianato ed enogastronomia di qualità a ingresso libero. E nella balera sull’Arno di Firenze sud torna anche la sagra della melanzana violetta

A 10, 20 o 30 km: cosa fare d’estate nei dintorni di Firenze

Vacanze a chilometro zero (o quasi): le mete per passare la bella stagione a poca distanza dalla città, tra festival musicali e itinerari golosi nel verde
quartieri di firenze
Primo piano

In via Gioberti la sartoria italiana guarda all’Africa

Apre il nuovo laboratorio showroom di Waxmore, marchio fiorentino nato un anno fa che unisce artigiane italiane e sarti africani; tessuti made in Italy e stoffe con le tipiche stampe africane
news
Newsletter il Reporter Firenze - iscriviti
Focus
Agenda
Tempo libero
Cibo
Focus

Quali festival sono in programma al cinema La Compagnia

Ritrovato, femminile e indiano. I festival cinematografici hanno trovato casa a La Compagnia di via Cavour. La storia (e la programmazione) della sala tornata di recente alle sue origini

Influenza 2017: guida al vaccino

Il virus influenzale è alle porte. Questo è il momento migliore per sottoporsi al vaccino, dicono gli esperti. Ecco come farlo in Toscana (e per chi è gratis)

Firenze Winter Park 2017: 4 mesi sul ghiaccio

2 piste di pattinaggio sul ghiaccio, una baita di alta montagna e una scuola per imparare a sfrecciare sui pattini. Tutto quello che c'è da sapere sul Firenze Winter Park 2017

multimedia

Foto Video
↑ inizio pagina