- Pubblicità -
Home Sezioni Arte & Cultura Musei gratis a Firenze la prima domenica del mese (4 febbraio 2024)

Musei gratis a Firenze la prima domenica del mese (4 febbraio 2024)

- Pubblicità -
Musei Firenze Uffizi gratis prima domenica del mese 4 febbraio 2024

Per tutti c'è la "Domenica al museo", che garantisce l'entrata gratis nei musei statali, per i residenti a Firenze la "Domenica metropolitana", per scoprire (a costo zero) i monumenti civici

- Pubblicità -

Ogni prima domenica del mese, anche domenica 4 febbraio 2024, i musei statali di Firenze sono gratis per tutti. Rispetto agli altri giorni non è prevista la possibilità di prenotare: basta mettersi in fila di buon’ora e armarsi di pazienza. E questo mese c’è una novità, perché alla lista dei luoghi accessibili a costo zero, si aggiunge uno scrigno d’arte che è stato riaperto di recente dopo lunghi lavori di sistemazione. I residenti a Firenze e in provincia poi hanno altre opportunità per scoprire capolavori e opere: la prima domenica del mese entrano gratis nei musei civici fiorentini (ossia quelli gestiti direttamente dal Comune, come Palazzo Vecchio e il complesso di Santa Maria Novella), partecipano a visite speciale e attività per famiglie e hanno diritto a uno speciale pass gratuito che dà l’accesso a 3 monumenti collegati al Duomo. Vediamo allora tutti i dettagli sui musei gratuiti a Firenze il 4 febbraio 2024.

Musei statali gratis a Firenze la prima domenica del mese: gli orari del 4 febbraio 2024

Sono 8 i musei statali di Firenze dove l’ingresso è gratis, domenica 4 febbraio 2024, per tutti. La novità di questo mese è la riapertura della chiesa e del museo di Orsanmichele ecco gli orari nel dettaglio:

  • Uffizi – aperti gratis domenica 4 febbraio dalle ore 8.15 alle 18.30 (ultimo ingresso alle ore 17.30)
  • Palazzo Pitti – dalle ore 8.15 alle 18.30 (ultimo ingresso ore 17.30)
  • Giardino di Boboli – dalle ore 8.15 alle 17.30 (orario invernale)
  • Galleria dell’Accademia – aperta gratis  dalle ore 8.15 alle 18.50 (ultimo ingresso ore 18.20)
  • Museo del Bargello – dalle 08.15 alle 13.50
  • Cappelle Medicee – domenica dalle 08.15 alle 18.50 (ultimo ingresso ore 18.10). Focus di approfondimento alle ore 10.30 e 11.30
  • Museo e chiesa di Orsanmichele – domenica dalle 8.30 alle 13.30 (l’ultimo accesso alla chiesa prima della messa è alle 12)
  • MAF – Museo archeologico nazionale di Firenze – dalle 8.30 alle 14.00 (ultimo ingresso ore 13.15, il secondo piano chiude alle 13.30)
- Pubblicità -

Il Museo di San Marco è invece chiuso. All’elenco si aggiungono i musei di Firenze che sono sempre gratuiti (qui la lista completa), non solo la prima domenica del mese ma anche negli altri giorni dell’anno. Tra questi domenica 4 febbraio sono aperti alle visite:

  • Villa medicea della Petraia – visite accompagnate, per un massimo di 25 persone, alle ore 9.30, 10.30, 11.30, 12.30, 14.30, 15.00 (il parco è temporaneamente chiuso)
  • Giardino della Villa medicea di Castello – dalle 8.30 alle 16.30, con ultimo ingresso alle 16
  • Cenacolo di Andrea del Sarto a San Salvi – dalle ore 8.15 alle 13.50
  • Villa medicea di Cerreto Guidi e Museo storico della Caccia e del Territorio (Cerreto Guidi) – dalle 8.30 alle 17.30. Visite accompagnate dallo staff fino a un massimo di 25 persone, senza prenotazione (ore 9.00 – 10.00 – 11.00 – 12.00 – 15.00 – 16.00)
  • Parco di Villa Il Ventaglio – dalle 8.15 alle 17.30

Ulteriori informazioni si trovano sul sito del Ministero della Cultura, nella sezione dedicata alla Domenica al museo.

museo bargello
Il cortile del Museo del Bargello, tra i musei statali aperti gratis la prima domenica del mese

La Domenica metropolitana: musei gratuiti per i residenti in provincia di Firenze

- Pubblicità -

I luoghi d’arte statali sono gratis per tutti, ma i residenti a Firenze e in tutta la Città metropolitana (ossia il territorio di quella che un tempo si chiamava provincia di Firenze) ogni prima domenica del mese possono visitare gratuitamente anche i musei civici della città, gestiti dal Comune. Si va da Palazzo Vecchio al complesso di Santa Maria Novella fino al Museo Bardini. Basta mostrare la carta di identità alla biglietteria. Inoltre, se si prenota entro il sabato precedente, è possibile partecipare a visite guidate oppure ad attività per famiglie senza pagare il biglietto (per un massimo di 5 persone).

L’iniziativa, chiamata “Domenica metropolitana“, è promossa dal Comune di Firenze insieme all’associazione Mus.E e grazie al sostegno GIOTTO (love brand di F.I.L.A. Fabbrica Italiana Lapis e Affini) e Lucart. Per la sola entrata nei musei invece non è necessario prenotarsi.

- Pubblicità -

Questi in dettaglio gli orari dei musei e dei monumenti civici gratis domenica 4 febbraio 2024, per i residenti nella Città metropolitana di Firenze:

  • Palazzo Vecchio
    orario 9.00-19.00
  • Torre di Arnolfo
    dalle 9.00 alle 17.00 (in caso di maltempo, per motivi di sicurezza, è visitabile solo il camminamento di ronda)
  • Complesso di Santa Maria Novella 
    Dalle ore 13.00 alle 17.30
  • Museo Novecento e mostre temporanee
    dalle 11.00 alle 20.00
  • Palazzo Medici Riccardi
    dalle 9.00 alle 19.00
  • Museo Stefano Bardini
    dalle 11.00 alle 17.00
  • Cappella Brancacci 
    visite guidate sui ponteggi di restauro (solo su prenotazione)
  • Museo del Ciclismo Gino Bartali (Ponte a Ema)
    dalle 10.00 alle 16.00
complesso Santa maria novella musei civici Firenze vistare gratuitamente
Il complesso di Santa Maria Novella a Firenze

Sempre il 4 febbraio sono previste anche numerose visite guidate gratuite per i residenti nella Città metropolitana e attività per famiglie con bambini (su prenotazione entro il sabato al numero 055-2768224 o allo 055-2760552 per Palazzo Medici Riccardi).

- Pubblicità -

Sono previsti tour in questi musei: Palazzo Vecchio (Percorsi segreti, visita alla mostra di Giovanni Stradano, Per fare una città ci vuole un fiore, Guidati da Giorgio Vasari); Palazzo Medici Riccardi (Lo stemma dei Medici, visita a Palazzo Medici Riccardi, A casa Medici nel Quattrocento); Museo Novecento (Visita alla mostra su Cecily Brown, Caleidoscopio di olori); visite al complesso di Santa Maria Novella (basilica o chiostri); visita al Complesso delle Murate; Museo Bardini (Un mondo tutto blu e visita guidata al museo); visita al Memoriale di Auschwitz (piazza Bartali, Firenze sud). Per informazioni è possibile consultare il sito dell’associazione Mus.E.

Il “Giglio pass” per 3 monumenti del Duomo di Firenze

Non ci sono solo i musei civici. I residenti nella Città metropolitana di Firenze, la prima domenica del mese, hanno la possibilità di entrare gratis in 3 monumenti che fanno capo all’Opera del Duomo: il Battistero di San Giovanni (dove sono in corso i lavori di restauro dei mosaici della volta), il Museo dell’Opera del Duomo e la cripta di Santa Reparata (il percorso archeologico sotto la Cattedrale di Santa Maria del Fiore). È necessario ritirare il tagliando speciale chiamato “Giglio Pass” presso le biglietterie dell’Opera del Duomo, valido solo domenica 4 febbraio.

- Pubblicità -