mercoledì 21 novembre 2018

Chi ha fatto il murales di Mandela in piazza Leopoldo

Lo street artist Jorit dopo giorni di lavoro ha creato un maxi ritratto di Nelson Mandela sulla facciata di un condominio popolare. Un'opera alta come i 4 piani dell'edificio, guarda le fasi di realizzazione
Redazione
Murales Mandela piazza Lepoldo Firenze Jorit

Il volto di Nelson Mandela in versione maxi: il sorriso dell’uomo-simbolo della lotta per i diritti umani è ritratto sulla parete di un condominio di 4 piani che affaccia su piazza Leopoldo, proprio davanti al supermercato Coop.fi,  all’immediata periferia di Firenze.

Allo street arist Jorit Agoch ci sono voluti giorni di lavoro, sospeso su ponteggi mobili, per completare l’opera grande 125 metri quadrati. Originario di Napoli, Jorit è famoso per i suoi ritratti formato gigante, tracciati sulle facciate degli edifici, da Che Guevara a Maradona, fino a Ilaria Cucchi su un muro dell'Arenella, a Napoli.

Guarda le fasi di realizzazione del muraes di piazza Leopoldo

Il progetto del murales di Nelson Mandela in piazza Leopoldo

Come succede spesso per le sue opere “murarie”, l’artista prima ha tracciato sulla parete bianca una frase a caratteri cubitali. Si trattava di una citazione di Nelson Mandela: “La povertà non è naturale è creata dall’uomo e può essere sradicata dalle azioni degli esseri umani, superare la povertà non è un gesto di carità, è un atto di giustizia”. Poi, con vari strati di vernice spray, ha coperto via via la scritta con il volto del leader sudafricano, Nobel per la pace, di cui quest’anno si celebra il centenario dalla nascita.

I passanti hanno visto così materializzarsi, giorno dopo giorno, il grande murales sull’edificio che accoglie appartamenti di edilizia pubblica. Il progetto, intitolato “Il Condominio dei Diritti”, è nato per iniziativa dell'associazione Mandela Forum, in collaborazione con il Comune di Firenze, Casa spa, Unicoop Firenze, Fondazione CR Firenze, Città Metropolitana di Firenze.

 

7 novembre 2018
articoli correlati

Mao Jianhua in mostra alla Fondazione Zeffirelli

Dopo Roma, il pittore, filosofo e poeta cinese porta 25 opere a Firenze, per l'esposizione ''Mountains'' ospitata alla Fondazione Zeffirelli

Giornate Fai d’autunno 2018: cosa visitare a Firenze in Toscana

29 luoghi poco conosciuti aprono le porte al pubblico per due giorni, grazie ai giovani volontari del Fondo Ambiente italiano

Le re-performance di Marina Abramovic a Palazzo Strozzi

Uno sguardo sui protagonisti della retrospettiva di Marina Abramović a Firenze: 32 tra attori e danzatori selezionati per replicare ogni giorno le più celebri performance dell'artista serba
quartieri di firenze
Primo piano

Stadio, pronta la nuova illuminazione. Debutto contro la Juventus

Pareti esterne tutte illuminate di viola. In mezzo, un mosaico che omaggia i colori dei quartieri del calcio storico. Dopo le prove degli ultimi giorni è tutto pronto: la prima volta delle nuove luci al Franchi sarà il 1° dicembre, per Fiorentina-Juventus
news
Focus
Agenda
Ristoranti
Arte
Focus

Half Marathon Firenze. Al via le iscrizioni per la mezza maratona

In tanti si stanno preparando per la Maratona in programma domenica 25 novembre ma i podisti possono già segnarsi in agenda il prossimo appuntamento con la corsa: domenica 7 aprile, il giorno della Half Marathon Firenze, organizzata da UISP Comitato di Firenze.

Smashing Pumpkins a Firenze Rocks 2019, nuovo nome in programma

Annunciati i nuovi headliner che si aggiungono alla prima data del festival. Firenze è l'unica data italiana del tour 2019 degli Smashing Pumpkins. La vendita dei biglietti per il concerto è già partita

Chi ha fatto il murales di Mandela in piazza Leopoldo foto

Lo street artist Jorit dopo giorni di lavoro ha creato un maxi ritratto di Nelson Mandela sulla facciata di un condominio popolare. Un'opera alta come i 4 piani dell'edificio, guarda le fasi di realizzazione

multimedia

Foto Video
↑ inizio pagina