giovedì, 29 Settembre 2022
HomeSezioniArte & CulturaA Calenzano, il primo hotel...

A Calenzano, il primo hotel (blindato) per opere d’arte

Anche le opere d'arte ''vanno in vacanza'' e hanno bisogno di una meta a prova di ladro per il loro soggiorno.

-

Pubblicità

 

Anche le opere d’arte ”vanno in vacanza” e hanno bisogno di una meta a prova di ladro per il loro soggiorno. Alle porte di Firenze apre oggi il primo ”hotel” italiano dedicato ai beni artistici, dove conservare, restaurare e sorvegliare a distanze i propri capolavori.

Pubblicità

SORVEGLIATE E CURATE. A ideare il super-caveu è stata la società Art Defender, tra i cui soci figura una delle principali aziende per il trasporto delle opere d’arte. La struttura, grande oltre 330 metri quadrati, si trova a Calenzano e si avvarrà anche della consulenza di esperti nel settore della conservazione e del restauro: gli specialisti dell’Opificio delle pietre dure di Firenze.

CAPOLAVORI SOTTO CHIAVE. All’hotel salva-arte sono già interessate fondazioni, banche, assicurazioni, gallerie, case d’asta e tra i privati collezionisti e antiquari. Il caveau, assicura l’azienda, garantisce la massima sicurezza, grazie a un sistema di controllo tecnologicamente avanzato e dà la possibilità ai proprietari delle opere di averle sempre sott’occhio, grazie a un monitoraggio tramite webcam.

Pubblicità

CENTRO NORD ITALIA. Al caveau di Firenze si affiancheranno presto altre sedi a Bologna e Torino, mentre è in cantiere la realizzazione di spazi analoghi anche a Venezia, Milano e Roma.

Pubblicità

Ultime notizie