mercoledì, 3 Marzo 2021
Home Sezioni Arte & Cultura Aprirà tra otto mesi il...

Aprirà tra otto mesi il Chiostrino dei morti chiuso dal 1999

Nuovo accesso per il museo comunale di Santa Maria Novella e al via i lavori per restaurare il Chiostrino dei morti per il quale sono stati stanziati circa mezzo milione di euro. La proposta, partita dall'assessore alla cultura Giuliano da Empoli, è stata approvata ieri dalla Giunta.

-

 

Nuovo accesso per il museo comunale di Santa Maria Novella e al via i lavori per restaurare il Chiostrino dei morti per il quale sono stati stanziati circa mezzo milione di euro. La proposta, partita dall’assessore alla cultura Giuliano da Empoli, è stata approvata ieri dalla Giunta.
 

LAVORI. Il museo di Santa Maria Novella avrà un nuovo ingresso sul retro della chiesa dove adesso c’è l’Ufficio informazioni turistiche e, contemporaneamente, verranno avviati i lavori per il restauro del Chiostrino dei morti che si trova all’interno del museo e per il quale la Giunta ha stanziato 425 mila euro di investimenti.

RESTAURO. La struttura, che verrà restaurata partendo dalle superfici affrescate, passando per i dipinti murali staccati e per gli intonaci antichi, verrà riaperta al pubblico dopo otto mesi di lavori che renderanno nuovamente agibile il Chiostrino che sarà adibito a nuovo ingresso del museo.

STORIA. Il Chiostrino dei morti fa parte di un sistema dei chiostri che comprende il Chiostro grande, il Chiostro verde, il Chiostro della Sindicheria, e il Chiostrino di Padre Dati. Il Chiostrino dei morti, chiuso dal 1999 perché ancora degradato anche a causa dei danni provocati dall’alluvione del ’66, fu chiamato così perché costruito sull’antico cimitero dei frati che in origine era l’orto della chiesa.

INTERVENTI. Il Chiostrino risale alla fine del 1100 e dalla seconda metà dell’Ottocento fino alla prima metà del Novecento, ed anche dopo l’alluvione del 1966, ha subito numerosi interventi di restauro a causa delle frequenti cadute di intonaco.

Ultime notizie

Covid Toscana, sono i 1.163 nuovi casi: i dati del 3 marzo

I dati del bollettino Covid della Toscana del 3 marzo: casi di nuovo sopra quota mille, percentuale positivi al 4,67%

A che ora chiudono i bar e fino a quando sono aperti per l’asporto

Il nuovo Dpcm Draghi stabilisce a che ora chiudono i bar e i ristoranti dal 6 marzo: ecco quando possono stare aperti e le novità per gli orari dell'asporto

Centri commerciali aperti o chiusi sabato e domenica: cosa dice il nuovo Dpcm

Shopping a ostacoli. In zona bianca, gialla e arancione tutti i negozi possono stare aperti, ma nel weekend scatta la chiusura dei centri commerciali anche per il nuovo Dpcm Draghi. Quando riapriranno?

Quante persone possono partecipare ai funerali in zona gialla, arancione e rossa

Funerale in zona gialla, arancione o rossa, le regole anti-Covid: quanti possono essere i partecipanti, per cosa scatta il divieto, quali sono le deroghe agli spostamenti secondo il Dpcm