In collaborazione con la Sezione del Club Alpino Italiano “Giacomo Toni” Valdarno Inferiore, mercoledì 26 marzo alle 21.30 verrà presentato il volume Apuane. 35 cime in 55 escursioni (Ed. Il Grandevetro, 2008). Partecipano all’incontro l’autore del volume, Claudio Bocchi, e Francesco Mantelli, presidente della Sezione Cai “Giacomo Toni”.

La nuova guida propone 51 escursioni più 4 percorsi alternativi, per un totale di 55 itinerari che si snodano da nord a sud all’interno del Parco delle Alpi Apuane. Gli itinerari sono divisi per gradi di difficoltà – con la maggior concentrazione di proposte nelle fasce meno impegnative –  e corredati di mappe e di un‘ampia documentazione fotografica che anticipa le suggestioni e gli scenari che accompagnano le escursioni.

Il cartellone di “Che mondo che fa” prosegue 29 marzo con Antonio Comerci, responsabile della comunicazione Coop e autore di S-Comunicati. Viaggio fra i mezzi e i messaggi della società che comunica. Nel suo libro Commerci svela segreti e retroscena dell’universo dei mass-media, illustrando strategie e invenzioni via via escogitate per comunicare al meglio.

Aprile sarà invece interamente dedicato alla me­moria. Alla memoria dei canti anonimi della protesta sociale, didascalia sonora delle lotte del movimento operaio e contadino, con Articolo 1. Ieri canti sul lavoro oggi, il 19 aprile, con la musica popolare dei Noferini Granchi Nigro e Fratelli Rossi. Alla memoria della lotta di liberazione, con il libro testimonian­za di Didala Ghilarducci (Partigiana per amore che sarà presentato il 22 aprile da Riccardo Cardellicchio), un importante documento che racconta, senza enfasi e retorica, una storia vera, una storia atroce d’amore e di passione civile, una storia di quotidiano eroismo.

A maggio, spazio ai generi, con due opere entrambe ambientate nelle indimenticabili estati degli anni ‘80: il noir “kinghiano” di Massimo Galiberti (Il Cerchio Verde, in programma il 6 maggio); e infine, il 27 maggio, il romanzo di formazione ambientato sul litorale toscano Villaggio Mare Blu di Sandro Bartolini (tra i vincitori del Premio Castelfiorentino 2007).