La donna non come oggetto di consumo ma come archetipo della Bellezza sotto diversi aspetti: dal profano al mistico all’allegorico.

Il titolo della mostra, ‘Capriccio’, sta ad indicare una composizione libera di elementi diversi accostati fra loro senza apparenti regole. Le opere esposte, anche se indipendenti l’una dall’altra per tema soggetto e significato, si riuniscono a formare un tutto armonico.

L’esposizione è anche una meditazione sul mistero e sul trascendente che ci circonda, di cui talvolta si perde la percezione, ma che fa ancora sentire la sua presenza a chi sa mettersi in ascolto.

Manuel Moschini, fiorentino, ha partecipato a numerosi premi nazionali e internazionali.

L’evento è promosso da Maurizio Martini, Presidente Virginia Iorga Onlus e sarà inaugurato alla presenza del Presidente del Consiglio regionale della Toscana On. Riccardo Nencini e del Vicepresidente Angelo Pollina.

La mostra, in via Cavour 4, sarà aperta al pubblico dal 24 febbraio al 3 marzo 2009 con i seguenti orari: 14-18 nei giorni feriali e 9-12 il sabato.