giovedì, 13 Agosto 2020
Home Sezioni Arte & Cultura Maggio, anche la biglietteria è...

Maggio, anche la biglietteria è un teatro

Un teatrino, parte di una scenografia, diventa la biglietteria temporanea del Maggio Musicale alla stazione Santa Maria Novella a Firenze

-

Un piccolo teatro dove meno te lo aspetti, nel bel mezzo della galleria commerciale sotto la stazione di Santa Maria Novella, a Firenze. Per ricordare, in mezzo al viavai di turisti e fiorentini, di passanti impegnati nello shopping, di pendolari e lavoratori, che, a volte, fermarsi e godersi uno spettacolo è il miglior regalo che si possa fare. E dunque, “A Natale regala il Maggio!”. È l’invito del Teatro del Maggio Musicale Fiorentino e della sua nuova biglietteria temporanea.

La biglietteria del Maggio Musicale alla stazione di Firenze

Il “teatrino” non è altro che uno stand espositivo per promuovere gli spettacoli che funziona anche come punto vendita per i biglietti. Sarà aperto dal 9 al 23 dicembre 2019, sette giorni su sette, al piano interrato della galleria commerciale, di fronte alla fontana. Gli orari di apertura sono dal lunedì al venerdì dalle 12 alle 18, il sabato e la domenica dalle 10 alle 18.

Una biglietteria che è a tutti gli effetti una scenografia. Il teatrino, con tanto di sipario rosso, è quello visto in “Tutti mi chiamano”. Un titolo messo in scena in collaborazione con “Venti Lucenti” durante la stagione 2017/2018, disegnato da Daniele Leone e realizzato dai laboratori del Maggio.

Un teatrino come biglietteria, l’iniziativa del Maggio per Natale

La biglietteria, installata grazie all’accordo fra il Teatro e Firenze Parcheggi spa, proprietario dello spazio, si aggiunge agli altri punti vendita del Maggio in giro per la città. Ce ne sono all’Infopoint del Comune di Firenze in piazza della Stazione, presso i punti vendita Vivaticket, la biglietteria Boxoffice in via delle Carceri, la biglietteria del Teatro La Pergola, il negozio Dischi Fenice in via santa Reparata e l’ex chiesa di San Giovanni a Prato.

Oltre alle 14 edicole della città abilitate alla vendita: da piazza della Repubblica, piazza Dalmazia, piazza delle Cure, piazza del Pesce, Piazza Giorgini, piazza Pier della Francesca, a Borgo san Frediano, via San Gallo, via Locchi, via Moschi, via Fabbroni, via Piagentina (angolo piazza Alberti), via Marconi.

Eccezionalmente, e solo per questa biglietteria, non sarà applicato il diritto di prevendita. Un costo di gestione negli altri punti vendita abilitati è pari al 10% del prezzo del biglietto.

Ultime notizie

Referendum 2020, taglio dei parlamentari: quando e come si vota

C'è il quorum? Come e per cosa si vota? Quante schede ci sono? E la nuova data? Le risposte ai dubbi più comuni sul referendum costituzionale di fine estate

Covid, nuova ordinanza Speranza sul tampone obbligatorio: il testo in pdf

Cosa dice il provvedimento firmato il 12 agosto: test obbligatori per chi rientra da paesi europei a rischio, mentre la lista nera degli Stati "bloccati" si allunga

Paesi con divieto: quelli che possono entrare in Italia e quelli che non possono

Solo i cittadini di certi paesi possono entrare in Italia senza restrizioni: per alcuni resta l'obbligo di quarantena, 16 paesi bloccati

Grecia, Spagna, Croazia: l’obbligo di quarantena per chi torna in Italia dall’estero

Quali regioni prevedono la quarantena obbligatoria e il tampone per chi torna in Italia da Spagna, Grecia, Croazia e Malta