giovedì, 17 Giugno 2021
HomeSezioniArte & CulturaDa Pananti asta di autori...

Da Pananti asta di autori di ‘800 e ‘900

-

Numerose sono le opere dei Maestri dell’Ottocento e Novecento presenti in asta; fra i lotti più prestigiosi si segnala “Signora in preghiera”, un olio su tavola di cm. 31×22 di Mosè Bianchi; pur recando la data 1898 è probabile che esso sia stato dipinto in precedenza, in quanto stilisticamente vicino alla serie di ritratti risalenti agli anni Settanta (stima 13.000-15.000). Di Vincenzo Irolli sarà messo all’incanto “Piccolo violinista”, una tela di cm. 65×44 (stima 15.000-17.000) mentre di Telemaco Signorini il piccolo dipinto “Bambina di Riomaggiore (la Nene), di cm. 16×9 (stima 23.000-25.000), un singolare e intenso ritratto della giovane modella. Fra le altre opere si distingue un olio su tela di cm 56×46, intitolato “Ritratto di vecchio contadino” dell’artista russo Alessio Issupoff (lotto 128, stima 4.500-5.500).
L’asta dedicata all’arte Moderna e Contemporanea propone importanti opere e disegni di maestri internazionali: di Joan Mirò sarà presentata l’opera “Senza Titolo”, un inchiostro su carta di cm. 45,5×62 mentre sono rispettivamente di Gustav Klimt e di Egon Schiele due disegni a matita su carta intitolate “Donna Incinta” di cm. 44,5×30,5 (stima 25.000-35.000) e “La pensierosa” di cm. 30,5×28,5 (stima 25.000-35.000). Due sono i lotti dedicati all’artista americano Robert Rauschenberg: i polimaterici “Pit boss, from Boss and Unions” di cm. 85,7×66 (stima 11.000-12.000) e “Howl” di cm. 109,5×78,5 (stima 44.000- 48.000), mentre tre le opere di Andy Warhol (screenprint a colori) presenti in asta: “Tidal Basin”, di cm. 65,7×50,5 realizzata per il Washington Post Magazine nel 1983 (stima 28.000-30.000) e i lotti 456 (“Fish”, stima 33.000-40.000) e 457 (“Fish”, stima 45.000-50.000). E’ realizzata in tessuto “Senza Titolo” di Joseph Beuys di cm. 96×76 (stima 27.000-28.000). Numerosi gli autori contemporanei presenti in asta, fra i quali si ricordano Giuseppe Santomaso con “Spazio inquietante”, una tecnica mista su tela di cm. 81×65 (stima 55.000-60.000), Carla Accardi con “Senza Titolo”, sicofoil di cm. 100×100 (stima 65.000-75.000) e un olio su tela di Roberto Crippa, “Spirali” di cm. 60×70 (stima 35.000-40.000). Molti i lotti dedicati al pittore siciliano Renato Guttuso; fra disegni e dipinti si segnalano “Paesaggio siciliano”, un olio su compensato di cm. 50×70 (stima 110.000-120.000) e “Peperoncini”, un olio su tela di cm. 50×70 pubblicato nel Catalogo Ragionato Generale dei Dipinti di Renato Guttuso (vol. III, 1985, p. 289, tav. 79/42). Fra le opere più significative dei maestri italiani si ricordano “Bozzetto per l’Amazzone”, un elegante carboncino su carta di Amedeo Modigliani di cm. 33,6×22, realizzato nel 1909 (stima 80.000-90.000) e “Natura morta con pere”, un olio su tela di Filippo de Pisis di cm. 38×45 (stima 38.000-45.000), senza dimenticare altre importanti opere di Rosai, Carrà, Marini Marini, Casorati, Carena.

Catalogo on line su www.pananti.com

Ultime notizie