mercoledì, 19 Giugno 2024
- Pubblicità -
HomeSezioniArte & CulturaDepero. Cavalcata fantastica, la mostra...

Depero. Cavalcata fantastica, la mostra a Palazzo Medici Riccardi

Dai temi rappresentati alle tecniche utilizzate fino al percorso in mostra. Orari, biglietti, visite guidate e laboratori su Depero. Cavalcata fantastica, la nuova mostra in corso a Palazzo Medici Riccardi (Firenze), visitabile fino al 28 gennaio 2024

-

- Pubblicità -

Depero. Cavalcata fantastica: è questo il titolo della mostra con cui Palazzo Medici Riccardi a Firenze apre la stagione espositiva autunnale e che sarà visitabile fino al 28 gennaio 2024. L’esposizione, a cura di Sergio Risaliti e Eva Francioli, è promossa da Città Metropolitana di Firenze, su progetto del Museo Novecento ed è organizzata da MUS.E.

In mostra al piano terra del Palazzo che fu la residenza dei Medici, 47 capolavori che ruotano attorno a tre nuclei principali al fine di presentare il lavoro di questo artista dalle mille sfaccettature. Alcuni di questi provengono dal Mart, Museo d’arte moderna e contemporanea di Trento e Rovereto, che possiede un’importante collezione di opere che l’artista donò al Comune di Rovereto prima della sua morte, e in parte esposte nella Casa d’Arte Futurista Depero. Altri capolavori provengono invece da collezioni private.

- Pubblicità -

Fortunato Depero, un artista versatile: dai temi rappresentati alle tecniche utilizzate

Fortunato Depero (Fondo, 1892 – Rovereto, 1960), uno dei massimi esponenti del movimento Futurista, si conferma un artista a tutto tondo: non solo pittore, ma grafico pubblicitario, illustratore, designer, e così via. Ed è proprio questa peculiarità a far arrivare la sua voce e il suo pensiero fino ai nostri giorni. Non è infatti infrequente oggi trovare artisti che hanno ripreso nelle loro opere il suo linguaggio positivo, giocoso e a tratti quasi “infantile”.

Depero coniuga l’elemento popolare ad una fervida immaginazione figurativa, la grafica da fumetto a quella dei cartoni animati, temi della contemporaneità a motivi tradizionali – come quello del cavallo, che attraversa la storia dell’arte sin dai tempi dei tempi. La costante ricerca di nuove forme espressive da parte di Depero s’incarna perfettamente anche con le molteplici tecniche che utilizza l’artista – dai disegni ai collage, dai dipinti alle tarsie in panno -, che anticipano anche alcune innovazioni novecentesche.

- Pubblicità -

Cavalcata fantastica, il percorso in mostra al Palazzo Medici Riccardi di Firenze

Depero Palazzo Medici Riccardi
Un’immagine dell’allestimento della mostra “Depero. Cavalcata fantastica” a Palazzo Medici Riccardi. Foto: Nicola Neri

Il progetto della mostra Depero. Cavalcata fantastica, attualmente in corso a Palazzo Medici Riccardi, s’inserisce nel calendario delle iniziative della Florence Art Week 2023. E l’incantesimo da cui tutto prende vita parte proprio da Nitrito in velocità, capolavoro dell’artista conservato oggi nella collezione permanente del Museo Novecento. In mostra lo troviamo affiancato ad un disegno preparatorio conservato in collezione privata. L’opera fu infatti donata dall’ingegnere navale Alberto della Ragione al Comune di Firenze all’indomani del terribile alluvione del 1966, assieme ad altre 240 opere, anch’esse facenti oggi parte dello stesso museo fiorentino.

La prima parte della mostra dedicata a studi per scenografie, bozzetti e figurine, che nell’opera di Depero sono abitati da modernissimi pupazzi, burattini e marionette come quelli della Commedia dell’arte e del teatro di piazza. La seconda è invece incentrata sulla lavorazione degli arazzi, attività che trova proprio a Firenze uno dei principali centri di diffusione. Un’ultima sezione presenta infine un approfondimento sui temi della meccanizzazione del movimento e sul mito del progresso, all’origine di molte opere di Depero.

- Pubblicità -

Il futurismo, tra le più importanti avanguardie del XX secolo

L’opera Nitrito in Velocità si dimostra una perfetta testimonianza delle sperimentazioni delle avanguardie circoscritte alle esperienze del cosiddetto Futurismo. Quest’ultimo, partito dall’Italia, si diffonde in tutto il mondo dell’arte occidentale contraddistinguendosi – come dice la parola stessa – per il suo grande slancio verso il futuro e per aver avuto un’importante funzione pedagogica nella società. Giacomo Balla, Umberto Boccioni, Gino Severino, e ancora il suo fondatore Tommaso Marinetti, sono solo alcuni dei nomi che ritroviamo in questo curioso panorama artistico. In un’epoca di mutamenti scientifici, tecnologici e sociali, tanto profondi quanto irreversibili, Fortunato Depero arriva ad indagare nuovi orizzonti mostrandosi sempre con lo sguardo rivolto verso una riconciliazione tra arte e vita, mai totalmente paga.

Orari, biglietti, visite guidate e laboratori

La mostra DEPERO Cavalcata fantastica, allestita negli ambienti di Palazzo Medici Riccardi a Firenze, è visitabile tutti i giorni dalle ore 09:00 alle 19:00 (mercoledì chiuso).

Martedì, alle ore 09:30 o alle 11:00, sarà possibile partecipare a visite guidate per scuole secondarie di primo grado; mentre sabato e domenica, alle ore 15:00, a quelle per giovani e adultiDepero: estro colorato è invece un atelier artistico, durante il quale sarà possibile realizzare la propria maschera teatrale grazie a un collage materico ispirato allo stile di Depero, utilizzando cartoncini e stoffe. Per le scuole primarie (secondo ciclo) si svolgerà martedì, alle ore 09:30 o alle ore 11:00; mentre le famiglie con bambini dai 7 agli 11 anni potranno partecipare domenica alle ore 10:30.

Per informazioni o prenotazioni è possibile chiamare il numero 055.2760552 oppure scrivere a [email protected]; Le scuole invece possono contattare l’indirizzo di posta elettronica [email protected] oppure chiamare il numero 055.2616788.

 

- Pubblicità -
- Pubblicità -
- Pubblicità -

Ultime notizie

- Pubblicità -
- Pubblicità -
- Pubblicità -