Dopo il successo di pubblico registrato per The cleaner, la retrospettiva dedicata a Marina Abramovic, Palazzo Strozzi è al lavoro sulle 2 nuove mostre del 2019.

In quello che è uno dei più importanti spazi espositivi di Firenze con la bella stagione arriveranno le opere del maestro di Leonardo da Vinci, il Verrocchio, ma anche gli esordi del celebre allievo, mentre in autunno sarà la volta dell’artista russa Natalia Goncharova. Ecco tutto quello che c'è da sapere sui prossimi eventi di Palazzo Strozzi e su quello appena concluso, con un record di visitatori.

Il successo di “The cleaner”

Il 20 gennaio si è chiusa The cleaner – Marina Abramovic, la retrospettiva dedicata a una delle principali rappresentati della performance art che ha richiamato in 4 mesi 180mila visitatori, il 40% di loro è venuto a Firenze principalmente per visitare l’evento.

Questa mostra, che nell’ultimo giorno di apertura ha fatto registrare lunghe code, è stata una delle esposizioni di maggior successo nella storia di Palazzo Strozzi.

La prima mostra del 2019 a Palazzo Strozzi: il Verrocchio

Per la prossima esposizione bisognerà aspettare qualche mese: dopo l'arte contemporanea si torna indietro nel tempo. Il 9 marzo 2019 aprirà le porte Verrocchio, il maestro di Leonardo, con una sezione speciale al Museo del Bargello: 120 opere tra dipinti sculture e disegni dalle collezioni di tutto il mondo per la prima retrospettiva dedicata a uno degli artisti simbolo del Rinascimento a Firenze.

Nella mostra saranno riuniti i capolavori più famosi del Verrocchio e quelli degli artisti dell’epoca di Lorenzo il Magnifico, tra il 1460 e il 1490, legati alla bottega: da Domenico del Ghirlandaio a Sandro Botticelli, da Pietro Perugino fino al suo allievo più celebre Leonardo da Vinci, di cui quest’anno si celebrano i 500 anni dalla morte.

Palazzo Strozzi Verrocchio leonardo da Vinci mostre 2019

Proprio legandosi all’anno leonardiano, nelle stanze di Palazzo Strozzi sarà possibile vedere alcune opere del genio toscano per indagare la formazione e lo scambio tra allievo e maestro e per vedere gli esordi di Leonardo. Dopo la sua chiusura, il 14 luglio, la mostra volerà negli Stati Uniti per prendere posto alla National Gallery of Art di Washington dal 29 settembre 2019 al 2 febbraio 2020.

Titolo della mostra di Palazzo Strozzi: Verrocchio, il maestro di Leonardo

Quando: 9 marzo 2019 – 14 luglio 2019

Biglietti già disponibili online sul sito di Palazzo Strozzi (costo: 13 euro)

Le opere di Natalia Goncharova a Palazzo Strozzi

La mostra di Palazzo Strozzi per l’autunno 2019 è dedicata invece a una delle figure centrali dell’Avanguardia russa della prima metà del secolo scorso: Natalia Goncharova sarà messa a confronto con i lavori Paul Cézanne, Paul Gauguin, Henri Matisse, Pablo Picasso, Marc Chagall e Umberto Boccioni, grazie a oltre 150 opere.

L’evento è organizzato in collaborazione con la Tate Modern di Londra per approfondire poliedrica produzione della pittrice, costumista, illustratrice e scenografa, una delle “amazzoni dell'avanguardia russa”. È la prima mostra che Palazzo Strozzi dedica a un’artista donna della modernità.

Natalia Goncharova Palazzo Strozzi Firenze prossimi eventi

Titolo della mostra di Palazzo Strozzi: Natalia Goncharova – Una donna e l’Avanguardia tra Gauguin, Matisse e Picasso

Quando: 3 ottobre 2019 – 19 gennaio 2020