martedì, 3 Agosto 2021
HomeSezioniArte & CulturaI 50 anni dell'istituto olandese

I 50 anni dell’istituto olandese

Solenne appuntamento con la cultura olandese giovedì 19 giugno in Palazzo Vecchio, nell'ambito della seconda edizione del festival "Olandiamo?" in corso a Firenze. Alle 15.30, nel salone dei Cinquecento, saranno celebrati i 50 anni di attività dell'Istituto Universitario Olandese di Storia dell'arte.

-

Le celebrazioni avverranno alla presenza del ministro della cultura dei Paesi Bassi Ronald Plasterk. Interverranno il presidente dell’Università di Utrecht Yvonne van Rooy, la storica Mina Gregori, la soprintendente del Polo museale fiorentino Cristina Acidini, il presidente del Consiglio scientifico dell’Istituto olandese e direttore del Rijksmuseum di Amsterdam Ronald de Leeuw, e il direttore dell’Istituto Universitario olandese di storia dell’arte Bert W. Meijer, al quale il Comune consegnerà una targa quale riconoscimento per gli oltre 32 anni trascorsi alla direzione del prestigioso Istituto. L’assessore Eugenio Giani rappresenterà l’amministrazione comunale.

Durante l’iniziativa è previsto un intermezzo musicale con Johannette Zomer (soprano) e Fred Jacobs (tiorba); sarà inoltre presentato un video sull’Istituto Olandese realizzato da Tayu Vlietstra. Nell’ambito del festival “Olandiamo?”, quest’anno Firenze ospiterà due importanti mostre: la prima, a Palazzo Pitti, è “Firenze e gli antichi Paesi Bassi (1430-1530. Dialoghi tra artisti: da Jan van Eyck a Ghirlandaio, da Memling a Raffaello…”, che sarà inaugurata il 19 giugno; la seconda, al Gabinetto Disegni e Stampe degli Uffizi è “Fiamminghi e olandesi a Firenze.Disegni dalle collezioni degli Uffizi”, che si aprirà il 25 giugno.

Ultime notizie