lunedì, 25 Maggio 2020
Home Sezioni Arte & Cultura I "segreti" della Certosa

I “segreti” della Certosa

Proseguono fino al 13 luglio gli appuntamenti con "L'azione del silenzio", gli spettacoli itineranti all'interno del Monastero della Certosa al Galluzzo. L'iniziativa nata per far scoprire al pubblico i segreti di un eremo affascinante.

-

“Ogni luogo storico ha i propri segreti: riposano nascosti nei corridoi, nelle stanze, nei meandri più inaccessibili. E il teatro è il modo migliore per liberarli dalle pietre che li custodiscono gelosamente e raccontarli al pubblico”. Questo, secondo gli organizzatori, è il senso de “L’azione del silenzio”, lo spettacolo itinerante all’interno del Monastero della Certosa al Galluzzo che “andrà in scena” fino al 13 luglio, tutti i giorni ad eccezione del lunedì.

“L’azione del silenzio”, con testi e regia di Giovanni Micoli, è promosso dal Quartiere 3, Ministero per i Beni e le Attività Culturali, Soprintendenza Speciale P.S.A.E. per il Polo Museale della città di Firenze, ETI Teatro della Pergola di Firenze, associazione Amici della Certosa, ideato dalla “Compagnia delle Seggiole” con la partecipazione dell’Orchestra della Toscana. Gli spettacoli saranno riservati a gruppi massimi di 45 persone che, durante il percorso, saranno guidati da Padre Sisto, monaco cistercense che da anni vive alla Certosa. Lungo il percorso, sarà possibile incontrare figure uscite direttamente dagli spazi di spirituale mistero emanato da queste mura. Racconteranno la storia della Certosa, la scelta di un uomo di volere vivere lì dentro, votandosi a Dio ed ascoltando soltanto i suoni “emessi” da questo luogo.

Gli attori della compagnia sono: Marcello Allegrini, Mario Altemura, Fabio Baronti, Roberto Cacini, Beatrice Faldi con la partecipazione straordinaria di Padre Sisto. Ogni sera saranno due gli spettacoli: alle 21 e alle 22. Il biglietto di ingresso è di 15 euro, ridotto 12 euro. Per ulteriori informazioni e prenotazioni, telefonare al 333/2284784. La collaborazione con l’ORT si concretizza anche con due concerti che gli Archi dell’Orchestra Regionale della Toscana terrà giovedì 3 e venerdì 4 luglio alle 21,30 nella Cappella di Santa Maria, all’interno della Certosa. Gli Archi dell’ORT eseguiranno, di Antonio Vivaldi, “Concerto in la maggiore per archi e cembalo F.XI n.4” e “Le quattro stagioni”. Per informazioni e prenotazioni, telefonare a “La Compagnia delle Seggiole”, 338/7259209.

Ultime notizie

Coronavirus, la mappa del contagio in Toscana

Tutto quello che c'è da sapere sull'andamento dei casi di Covid-19 nella nostra regione: la mappa, i nuovi contagi, i dati per provincia pubblicati nel nuovo bollettino della Regione

Coronavirus: 15 nuovi casi, 79 i guariti. Il bollettino del 24 maggio

Quindici nuovi casi, due decessi: le ultime notizie di oggi, 24 maggio, sul contagio da coronavirus in Toscana

Bonus bici, ecco come richiederlo (anche con l’app)

Procedura tutta online, anche a rimborso. Il bonus bici per l'acquisto di biciclette, monopattini e altri mezzi green: come richiederlo

Coronavirus, 12 nuovi casi in Toscana. Solo due i decessi

Dodici nuovi casi e due soli decessi: le notizie di oggi, 23 maggio, sul contagio da coronavirus in Toscana