martedì, 26 Maggio 2020
Home Sezioni Arte & Cultura Il cortile di Michelozzo restaurato

Il cortile di Michelozzo restaurato

A Palazzo Vecchio tornano a splendere le colonne bianche e il fregio affrescato del cortile di Michelozzo, che dopo il restauro hanno ripreso l'aspetto che avevano ai tempi di Giorgio Vasari.

-

I restauri cominciati del 2007 e costati 320mila euro hanno riportato alla luce il fregio sopra le arcate delle facciate del cortile, gli intonaci cromatici, alle basi dei pilastri in pietra serena e ai nove pilastri decorati a stucco monocromato dorato.

La pulitura del fregio è stata effettuata con impacchi di resine a scambio ionico ed è stato poi eseguito il consolidamento con impacchi di idrossido di bario, per poi proseguire con la restituzione estetica che ridà luce ai brani pittorici rimasti fortemente abrasi, ma di grande impatto visivo.

Per finire del tutto i lavori servirebbero ancora 1 milione e duecentomila euro, circa 300mila euro a lato. “Un intervento fondamentale – ha detto l’assessore alla cultura Eugenio Giani – che permette di ridare lucentezza a queste colonne meravigliose che il tempo aveva ingrigito. Questo è l’ingresso di Palazzo Vecchio irrinunciabile per turisti e fiorentini”.

Ultime notizie

Test sierologici sul Covid-19 (gratis), al via le chiamate della Croce Rossa

Parte l'indagine sulla sieroprevalenza, servirà a mappare in tutta Italia la situazione del coronavirus. I volontari della Cri stanno telefonando ai cittadini selezionati dall'Istat

Coronavirus, la mappa del contagio in Toscana

Tutto quello che c'è da sapere sull'andamento dei casi di Covid-19 nella nostra regione: la mappa, i nuovi contagi, i dati per provincia pubblicati nel nuovo bollettino della Regione

Coronavirus, solo cinque nuovi casi in Toscana

È l'aumento giornaliero più basso dal 2 marzo. Le ultime notizie di oggi, 25 maggio, sul contagio da coronavirus in Toscana

Palestra, il rimborso dell’abbonamento dopo il lockdown per il Covid-19

Il decreto rilancio prevede la possibilità di chiedere un rimborso del periodo in cui non si è potuto usufruire degli abbonamenti nei centri sportivi