martedì, 24 Novembre 2020
Home Sezioni Arte & Cultura Jovanotti a Viareggio con il...

Jovanotti a Viareggio con il suo “Jova Beach Party”

Farà tappa anche in Toscana il Jova Beach Party, la grande festa in spiaggia organizzata da Jovanotti. Un villaggio in riva al mare con concerti, dj-set, incontri, ospiti a sorpresa e Jovanotti in console

-

Farà tappa anche a Viareggio, martedì 30 luglio 2019, il Jova Beach Party, tour estivo di Jovanotti. Un tour diverso da tutti gli altri. Non negli stadi, non nelle arene ma sulle spiagge. Non un semplice concerto, ma una vera e propria festa in riva al mare lunga tutto una giornata, con musica dal vivo, dj-set, installazioni, incontri, temporary shop. Ospiti nuovi ogni sera, a sorpresa, e un Jovanotti come alle origini: dietro a una grande console al centro della festa, in veste di dj.

JOVANOTTI, FESTA IN SPIAGGIA PER 15 DATE

Un vero e proprio villaggio sulla spiaggia di 300 metri per 100, più 150 metri di mare per fare il bagno. Si comincia nel pomeriggio e si va avanti fino a notte, per ballare, prendere il sole, giocare a racchettoni e godersi i concerti. Rock, trap, funk, house, disco, musica suonata dal vivo per tutto il giorno con tanto spazio all’improvvisazione. Ospiti rivelati solo al momento, collaborazioni, comparsate del padrone di casa qua e là.

Il tutto con un occhio di riguardo per l’ambiente. L’iniziativa è organizzata in collaborazione con il Wwf e nel rispetto di tutte le normative. Con l’obiettivo, condiviso da tutti quelli che parteciperanno, di lasciare la spiaggia in condizioni migliori di come è stata trovata.

Jova Beach Party, tutte le date del tour

Il primo Jova Beach Party sarà il 6 luglio a Lignano Sabbiadoro, poi il 10 a Rimini, il 13 a Castel Volturno, il 16 a Ladispoli, il 20 a Barletta, il 23 a Olbia, il 27 ad Albenga e il 30 luglio a Viareggio. Il tour prosegue poi nel mese di agosto: il 3 a Lido di Fermo, il 7 a Praia a Mare, il 10 a Roccella Jonica, il 17 a Vasto, il 24 con una tappa speciale non in riva al mare ma in cima alle Dolomiti, a Plan de Corones. Ancora da definire le località del 13 agosto in Basilicata e del 20 agosto nel nord Adriatico.

Jovanotti a Viareggio, i biglietti

Biglietto a prezzo unico a 52 euro più diritti di prevendita, gratuito per i bambini al di sotto degli 8 anni. I biglietti per tutte le date annunciate, compresa quella di Viareggio, sono già in vendita su Ticketone.it.

I dieci comandamenti del Jova Beach Party

In vista della grande festa, Jovanotti ha diffuso i suoi dieci comandamenti per condividere lo spirito dei Jova Beach Party e godersela al meglio. Eccoli qua.

Prima di tutto: “Non avrai altro Jova Beach se non quello dove sari tu fisicamente!” Poi:

1. Rispetta e difendi la spiaggia e il mare (raccolta differenziata, no plastica, non cicche in terra, ecc.)

2. Vieni con chi ti pare e vai via con chi ti pare (potrebbero anche cambiare)

3. Balla come se non ti stesse a guardare e giudicare nessuno

4. Ama come se non avessi mai preso tranvate

5. Goditi questa giornata, penserà a tutto il dj. A quasi tutto

6. Idratati molto ma non bere l’acqua del mare

7. Non spingere, c’è spazio

8. Se decidi di bere alcolici non guidare al ritorno, piuttosto dormi sulla spiaggia

9. Sii te stesso/a che sogni di essere per un giorno

10. Canta a squarciagola quando partono le hit

Ultime notizie

Quanti contagiati oggi in Italia: crescono casi e morti per coronavirus

I dati del 23 novembre sui nuovi casi di coronavirus: quanti contagiati da Covid-19 ci sono oggi in Italia?

Natale 2020, 10 idee regalo a km 0 da ordinare online

La guida de Il Reporter per scegliere i 10 regali a km zero da comprare online per il Natale 2020

Decreto Ristori ter, quando il testo definitivo in Gazzetta Ufficiale (pdf)

Nuove risorse per il contributo a fondo perduto in favore delle attività chiuse e buoni spesa per le famiglie in difficoltà: il testo del "decreto ristori ter" presto in Gazzetta Ufficiale

Cosa succederà dopo il 3 dicembre con il nuovo Dpcm di Natale

Governo al lavoro sul nuovo decreto anti-Covid: spostamenti tra regioni, coprifuoco, impianti sciistici, apertura dei ristoranti la sera e feste in casa. Le ipotesi sul tavolo