Zurborn parteciperà alla cerimonia di inaugurazione della mostra il 20 novembre alle 19, e terrà una conferenza, intitolata “German photography, a personal approach by Wolfang Zurborn”, venerdì 21 novembre alle 18. L’appuntamento rientra nel ciclo di incontri alla fms gallery “Incursioni. Fotografia. Arte. Architettura. Pensiero”, aperti al pubblico, sul tema della cultura visiva contemporanea, a cura di Daria Filardo.

Zurborn vuole mettere in mostra con i suoi scatti “il sublime nella ridicola condizione della vita moderna”, come egli stesso dichiara, e analizza le fratture del mondo esterno, sovrapponendo immagini e contesti. Alla fine, dice Zurborn “non siamo noi che guardiamo le cose. Sono le cose che guardano noi“.