domenica, 11 Aprile 2021
HomeSezioniArte & CulturaLa Libreria Parterre chiude i...

La Libreria Parterre chiude i battenti. E lo Stensen cerca nuovi inquilini

La libreria, nata nel 1965, è in attesa di un altro gestore. Nel 2010 era stata completamente rinnovata e dotata di una caffetteria

-

Un’altra libreria abbassa il bandone.

Stavolta tocca alla Libreria Parterre di viale Don Minzoni che però non chiude perché gli affari andavano male, tutt’altro.

“Una chiusura dovuta esclusivamente a motivazioni personali della gestione, che ha affittato il fondo dalla Fondazione Stensen e che oggi si trova impossibilitata a portare avanti l’attività”, si legge nella nota della Fondazione Stensen che cerca nuoi affittuari per lo spazio. La libreria, nata nel 1965, è dunque in attesa di un altro gestore. Nel 2010 lo spazio è stato rinnovato totalmente con la nascita di un servizio bar per una superficie complessiva di 80 metri quadrati.

“Vorremmo dare continuità al progetto culturale dell’area – spiega Ennio Brovedani, direttore della Fondazione Stensen – e ci auguriamo che le prossime opportunità e offerte di locazione vadano in questa direzione, in modo da contribuire alla costituzione di un unico luogo che raggruppi le attività degli incontri e del cinema dello Stensen con la libreria-caffè, favorendo la socializzazione e la ricerca creativa comune”.

Ultime notizie