sabato, 23 Ottobre 2021
HomeSezioniArte & CulturaLe idee di Moroso in...

Le idee di Moroso in visita a Firenze

Due momenti a tutto design, giovedì sera e venerdì mattina, sotto il segno del design Moroso, che ha scelto di lavorare sulla creatività e l'intuito, affidandosi a nomi nuovi e a talenti inediti per rafforzare l'azienda di famiglia e confermare il successo dei propri prodotti nel mondo.

-

Una poltrona-lumaca, senza il guscio e camaleontica, capace di indossare ogni giorno un abito diverso. E’ questa una delle creazioni della designer Karmelina Martina, che esporrà giovedì 10 maggio la sua collezione per Moroso a Firenze.

IL PRIMO APPUNTAMENTO. L’appuntamento è organizzato e promosso da Selfhabitat, negozio di arredamento e progettazione di interni di viale de Amicis, nell’ambito di una stagione di incontri con personalità di spicco del mondo del design italiano. All’evento di giovedì sarà presente anche Patrizia Moroso, art director dell’azienda che ha scelto di lavorare sulla creatività e l’intuito, affidandosi a nomi nuovi e a talenti inediti per rafforzare l’azienda di famiglia e confermare il successo dei propri prodotti nel mondo.

MOROSO NEL MONDO. Potreste essere seduti su un divano Moroso mentre vi godete una crociera oltreoceano su un nave stile Love Boat, se avete la fortuna di essere ospiti nelle dimore di Tina Turner o di Pina Restless oppure se mentre vi trovate di passaggio nelle isole del Bahrein visiterete la reggia di Sua Altezza il Sultano Al Khalifet. Divani e poltrone, nella filosofia Moroso, sono create per ospitare insieme ascolto, design, qualità e rispetto per l’ambiente.

IL SECONDO APPUNTAMENTO. Se ne parlerà anche venerdì 11 maggio, all’Isia di Firenze (aula magna, ore 9,30), nel corso della conferenza che terrà la stessa Patrizia Moroso. La designer Karmelina Martina torna a far visita a Firenze dove nel 2001 ha conseguito la laurea in Industrial Design. È stata allieva di Vanni Pasca, Isao Hosoe, Paolo Deganello, e altri designer di fama internazionale. Dal 2006 segue l’ufficio sviluppo prodotto della Moroso e cerca di perfezionare un design proprio attraverso lo spazio che separa la ragione tecnico strumentale dalla motivazione simbolica ed emotiva. La sua capacità di progettazione spazia in vari settori dai gioielli alle lampade fino alle abitazioni private.

 

Ultime notizie