mercoledì, 23 Giugno 2021
HomeSezioniArte & CulturaLe parole tornano in corsa

Le parole tornano in corsa

Via alla sesta edizione del concorso letterario “Parole in corsa, scrivi e scatta”. Durante la manifestazione Terra Futura, in corso alla Fortezza da Basso, Ataf mette a disposizione all’interno del proprio stand tutte le informazioni per poter partecipare a questa iniziativa che negli anni ha riscosso grande successo.

-

Il concorso letterario è bandito a livello nazionale da Asstra (associazione italiana delle imprese di trasporto pubblico) che ogni anno edita un libro con i racconti vincitori di tutte le sessioni locali. Libro al quale hanno partecipato nel passato noti scrittori come Alessandro Bergonzoni e Roberto Gervaso.

Per poter partecipare basta scrivere un racconto a tema libero (massimo 5.300 battute, compresi gli spazi). I racconti devono essere inviati entro il 15 settembre a ATAF S.p.A – “Parole in corsa, scrivi e scatta” – viale dei Mille 115 – 50131 Firenze; oppure per e-mail a [email protected] I primi 5 classificati prenderanno parte all’edizione nazionale 2009 insieme agli altri vincitori dei concorsi svolti in tutta Italia.

La novità di questa edizione è che saranno premiati anche elaborati corredati di fotografie esplicative del testo. Le sessioni del premio diventano così due: primo premio per il miglior racconto senza foto, e primo premio per il miglior racconto con foto. Sta alla discrezionalità del partecipante decidere a quale delle due sessioni (con o senza foto) partecipare.

Il regolamento del concorso “Parole in corsa, scrivi e scatta” è anche sul sito www.ataf.net.

Ultime notizie