mercoledì, 31 Maggio 2023
- Pubblicità -
HomeSezioniArte & CulturaStandby. Installation view: la mostra...

Standby. Installation view: la mostra di Chiara Bettazzi al MAD di Firenze

Dal 10 maggio al 23 luglio 2023, la ricerca di Chiara Bettazzi sugli archivi di Murate Art District e del Museo Galileo Galilei di Firenze

-

- Pubblicità -

La ‘materia in attesa’ di Chiara Bettazzi è protagonista di Standby. Installation view, la mostra frutto di un nuovo progetto di residenza ospitato presso MAD Murate Art District e commissionato dal Museo Galileo Galilei di Firenze che sarà visitabile dal 10 maggio al 23 luglio 2023. 

Un museo immaginario per valorizzare la memoria degli archivi di MAD e del Museo Galileo

Dopo la collaborazione con il Museo di antropologia ed etnologia di Firenze per la mostra Terzo spazio di Aryan Ozmaei, MAD Murate Art District inaugura una nuova produzione nata dall’invito del Museo Galileo Galilei di intraprendere un percorso tra arte e scienza per la valorizzazione e risemantizzazione del patrimonio conservato. La direttrice di MAD Valentina Gensini e la collaboratrice del Museo Galileo Letizia Bocci – entrambe co-curatici della mostra – individuano nella visione materica e rigenerativa di Chiara Bettazzi un’opportunità di riflessione sul concetto di “memoria ri-immaginata” e sull’aspetto processuale della ricerca artistica.

- Pubblicità -

Standby. Installation view è una curatissima wunderkammer, uno spazio delle meraviglie dove ogni oggetto è assemblato all’altro con meticolosa attenzione. La sala Anna Banti presenta un corpo installativo unico, una materia temporaneamente in “standby” e destinata a ritrasformarsi. Objet trouvè, frammenti e oggetti preziosi sono utilizzati per comporre delle poetiche nature morte sulle quali Chiara Bettazzi interviene anche con la fotografia still life: allestisce la materia, la fotografa, la rimuove ed espone la foto nel punto esatto dove, giorni prima, era stata scattata.

chiara bettazzi mostra firenze
Dettaglio allestimento Standby. Installation view, Chiara Bettazzi

La mostra-laboratorio di Chiara Bettazzi sul patrimonio materiale e immateriale di Firenze

Dopo circa un mese di ricerca tra gli archivi dei due istituti e quello del suo studio, Chiara Bettazzi seleziona gli oggetti più evocativi per tracciare un nuovo processo di metamorfosi: dal Museo Galileo preleva una serie di strumenti scientifici dedicati allo studio dell’ottica; dal deposito delle Murate, alcuni reperti lapidei, frammenti di capitelli, schede inventariali e documentazione fotografica; dal suo studio, legni bruciati, fotografie e video di inventari precedentemente realizzati.

- Pubblicità -

Oltre a riprendere l’idea di museo-laboratorio, questa produzione rappresenta un’occasione per la cittadinanza di accedere ai materiali d’archivio del patrimonio fiorentino e di scoprirli all’interno di una conversazione ininterrotta tra passato e presente. La memoria di questi due luoghi passa anche attraverso la testimonianza di alcune figure che ne hanno osservato le principali trasformazioni: nella seconda cella del percorso espositivo viene infatti raccolta l’intervista all’architetto Mario Pittalis e alla conservatrice Mara Miniati.

chiara bettazzi firenze mostra
Dettaglio allestimento Standby. Installation view, Chiara Bettazzi

Chiara Bettazzi, l’artista di Standby. Installation view

Chiara Bettazzi vive e lavora a Prato. Il suo lavoro è collegato in maniera intrinseca alla luce e allo spazio, entro cui si muovono gli oggetti presi in esame, per lo più raccolti, recuperati e accumulati. Un lavoro di studio, ricognizione e progettazione dello spazio che si estende fino al territorio esterno, dove l’artista innesca processi di riabilitazione e riqualificazione di aree industriali e fabbriche dismesse. Dal 2005 apre il suo studio SC17, tramite il quale riattiva l’area industriale dell’ex Lanificio Bini.

- Pubblicità -

Attiva collaborazioni con varie figure professionali, con istituzioni pubbliche e marchi internazionali. Ha esposto in musei e spazi privati, le sue opere sono in collezioni private e pubbliche tra cui: Castello di Ama Siena, Museo di Santa Maria della Scala Siena, Collezione Farnesina Roma, Casa Masaccio Centro per l’arte contemporanea San Giovanni Valdarno, La Galleria Nazionale d’Arte Moderna e Contemporanea di Roma.

chiara bettazzi mostra firenze
Dettaglio allestimento, Standby. Installation view, Chiara Bettazzi

Informazioni sulla mostra di Chiara Bettazzi a Firenze

Standby. Installation view è visitabile dal 10 maggio al 23 luglio 2023 gratuitamente presso le sale di MAD Murate Art District in Piazza delle Murate, Firenze. Gli orari di apertura dello spazio espositivo sono i seguenti: dal martedì al sabato dalle 14:30 – 19:30. Per maggiori informazioni è possibile contattare lo 055 247 6873 o l’indirizzo [email protected].

- Pubblicità -
- Pubblicità -
- Pubblicità -

Ultime notizie

- Pubblicità -
- Pubblicità -
- Pubblicità -