lunedì, 23 Maggio 2022
HomeSezioniArte & CulturaMusei in Musica: a Firenze...

Musei in Musica: a Firenze l’arte incontra lo spartito

Una nuova iniziativa di MUS.E e musei civici fiorentini in collaborazione con la Filharmonie, tre appuntamenti di arte e musica. Ecco le date

-

A partire dal 23 aprile “Musei in Musica”, il nuovo progetto dei musei civici di Firenze, MUS.E e dell’orchestra filarmonica fiorentina La Filharmonie, darà la possibilità di partecipare ad esperienze artistiche uniche e irripetibili, grazie a concerti in suggestivi ambienti. L’obiettivo è quello di stimolare nuove forme di incontro tra arte e musica coinvolgendo il pubblico di appassionati e non. Ecco le date di questa nuova iniziativa fiorentina che prevede oltre alle visite per adulti, anche delle attività per i più piccoli.

Musei in Musica a Firenze: i concerti

Il calendario di Musei in Musica prevede tre appuntamenti che coinvolgeranno vari luoghi d’arte della città di Firenze. Qui si terranno delle esperienze artistiche d’eccezione precedute da un’introduzione storico-artistica a cura di MUS.E così da dare ai visitatori maggiori informazioni sui luoghi e sulle opere contenute.

Il primo appuntamento di Musei in Musica è quello del 23 aprile alle 11:30 e alle 15:00 nel Cappellone degli Spagnoli di Santa Maria Novella. In questo luogo storico si trova la Crocifissione trecentesca di Bonaiuti. Questa visione unica sarà accompagnata dal quartetto d’archi de La Filharmonie che eseguirà Le sette ultime parole di Cristo sulla croce”di Haydn.

Il secondo appuntamento è dedicato ai più piccoli. Domenica 22 maggio alle ore 15:00 i bambini potranno scoprire le sculture della Fondazione Salvatore Romano. In questo luogo gli animali compaiono molto spesso nelle opere, stimolando la curiosità dei visitatori. I piccoli esploratori saranno accompagnati dall’orchestra della Filharmonie che eseguirà la fiaba musicale “Pierino e il lupo” di Prokof’ev nella versione a 5 elementi più una voce recitante.

Musei in Musica

Il terzo concerto si terrà negli spazi del Museo Stefano Bardini domenica 19 giugno alle 11:30 e alle 15:00. All’interno delle sale del museo caratterizzate dagli allestimenti di fine Ottocento saranno eseguiti gli “Deux arabesques” di Claude Debussy per arpa, viola e flauto. La Filharmonie di Firenze eseguirà uno dei primi brani musicali impressionistici che seguono questa corrente artistica che di solito trova la sua forma naturale nell’arte pittorica.

Come partecipare ai concerti e i costi

Per partecipare agli appuntamenti di Musei in Musica è obbligatoria la prenotazione alla mail [email protected] o chiamando al numero 055-2768224. Informazioni sul sito di MUS.E.

L’appuntamento del 23 aprile prevede l’ingresso intero al prezzo di 7,50€. Per i minori dagli 11 ai 18 anni il costo del biglietto è di 5€ mentre i residenti del Comune di Firenze, i minori di 11 anni, le persone con disabilità e accompagnatori potranno partecipare gratuitamente. Il costo del biglietto per gli altri due appuntamenti del 22 maggio e del 19 giugno è di 7€ per i visitatori che abbiano più di 18 anni, mentre per gli studenti universitari e per chi ha tra i 18 e i 25 anni il costo del biglietto è di 5,50€. Il biglietto gratuito è previsto per i minorenni, le persone affette da disabilità e i loro accompagnatori.

Ultime notizie