mercoledì, 24 Febbraio 2021
Home Sezioni Arte & Cultura Museo archeologico di Firenze: i...

Museo archeologico di Firenze: i nuovi orari per la riapertura

Il Museo archeologico nazionale di Firenze è uno dei luoghi d'arte aperti dopo lo stop per la seconda ondata di Covid. Ecco cosa si può vedere e quando: orari 2021 e prezzi dei biglietti

-

I luoghi d’arte fiorentini spalancano le porte, sperando nella permanenza in zona gialla. Da oggi, 21 gennaio 2021, è stata decisa la riapertura del Museo archeologico nazionale di Firenze (MAF) con nuovi orari,  dal lunedì al venerdì, e per un numero limitato di visitatori. È quanto deciso dalla Direzione regionale musei della Toscana che gestisce quasi 50 luoghi d’arte in tutta la Toscana e da cui dipende anche il museo di piazza Santissima Annunziata e via della Colonna.

L’archeologico va ad aggiungersi alla lista dei musei di Firenze aperti dopo lo stop imposto dalla seconda ondata di Covid. Il nuovo Dpcm permette l’apertura in zona gialla di questi luoghi di cultura.

Cosa si può vedere con la riapertura del Museo Archeologico di Firenze

Al momento il museo archeologico di Firenze riapre al pubblico solo una parte del suo patrimonio, con un percorso di visita obbligatorio e uscita su via della Colonna: dal 21 gennaio si possono vedere le opere ospitate nelle sale del piano terra (ossia una porzione della sezione etrusca) e del primo piano (Chimera, Arringatore, scultura funeraria etrusca, Monetiere e il Museo Egizio).  Chiusi al pubblico il secondo piano e il corridoio delle gemme.

La riapertura permette anche di vedere la mostra temporanea “Tesori dalle terre d’Etruria. La collezione dei conti Passerini, Patrizi di Firenze e Cortona”, che era rimasta accessibile solo per pochi giorni dopo l’inaugurazione. Per la prima volta dopo 150 anni sono state riunite le principali opere – 293 reperti in tutto – della collezione archeologica del conte Napoleone Passerini e della sua famiglia.

Orari e prezzi dei biglietti dal 21 gennaio 2021

Il museo archeologico nazionale di Firenze è aperto dal 21 gennaio, fino a quando la Toscana resterà in zona gialla, dal lunedì al venerdì, con questi orari:

  • Lunedì e mercoledì solo al mattino ore 8.30-14.00
  • Martedì e venerdì tutto il giorno ore 8.30-19.00
  • Giovedì solo il pomeriggio ore 14.00 – 19.00
  • Sabato, domenica e festivi il museo archeologico è chiuso

La biglietteria è attiva fino a 45 minuti prima dell’orario di chiusura, aggiornamenti sugli orari sul sito ufficiale. Per le regole anti-Covid è consentita la visita a massimo 80 persone ogni ora (visite di gruppo con massimo 5 persone). Questi i prezzi dei biglietti per visitare il museo archeologico di Firenze: 8 euro l’intero, 2 euro il ridotto, gratis l’ingresso per chi ha il biglietto delle Gallerie degli Uffizi (entro 5 giorni dall’acquisto).

Ultime notizie

Pulizia strade a Firenze “sospesa”: a marzo c’è l’obbligo di spostare l’auto?

Multa "sospesa" anche a marzo: a Firenze la pulizia strade c'è, ma senza l'obbligo di spostare l'auto. Il Comune ha comunicato la proroga dell'ordinanza

Vinokilo Firenze 2021: torna il mercatino vintage “a peso” (su prenotazione)

Tra febbraio e marzo 2021 a Firenze torna Vinokilo, con un temporary shop dove il vintage si paga a peso: le prenotazioni e i biglietti (gratis) per entrare in questo strano mercatino

Cos’è la zona arancione rafforzata: significato e regole

Debutta una nuova fascia di rischio: ecco dove è in vigore, il significato di "zona arancione rafforzata", cos'è e le regole

Quando esce il nuovo Dpcm Draghi e cosa prevede il decreto

Le ipotesi sulla riapertura di alcune attività, la revisione del meccanismo dei colori per le Regioni: quando esce il nuovo Dpcm del governo Draghi, che stabilità la strategia anti-Covid per il 2021