Imparare nuovi stili di vita e a rispettare maggiormente l’ambiente: al cinema si può. Proseguono, infatti, le iniziative del ciclo “Se non ora quando. Un mondo diverso comincia adesso”, organizzate dallo Sportello Eco Equo in collaborazione con l’assessorato alla partecipazione democratica e consumo critico.

Il prossimo appuntamento è con il film “The day after tomorrow” di R. Emmerich, che racconta le devastanti conseguenze per il pianeta e per l’umanità provocate da un improvviso cambiamento climatico dovuto all’effetto serra. Il film, in programma sabato 8 novembre, alle 18, al cinema Castello, in via Reginaldo Giuliani 374, affronta il tema delle attività umane come causa principale dell’attuale rapido riscaldamento globale della terra, e della riduzione delle emissioni dei gas serra come nuova sfida che si presenta all’umanità. La proiezione è a cura della sezione Wwf di Firenze.