domenica, 3 Marzo 2024
- Pubblicità -
HomeSezioniArte & CulturaTeatro del Maggio, 120 bambini...

Teatro del Maggio, 120 bambini sul palco per il Flauto Magico

Il 16 dicembre in scena al Teatro del Maggio Fiorentino la riduzione per giovanissimi dell'opera tratta il Flauto Magico di Mozart

- Pubblicità -

-

- Pubblicità -

Un flauto magico che, se suonato, guida un ragazzo lungo le strade del mondo, la musica di Mozart come strumento per viaggiare, conoscere, crescere e il Teatro del Maggio a fare da cornice a questa storia meravigliosa.

Saranno 120 i bambini e ragazzi che saliranno il 16 dicembre alle 16 sul palcoscenico del teatro fiorentino per lo spettacolo “La meravigliosa storia del flauto magico”. Lo spettacolo, fa parte del progetto “All’Opera… In campo!” di Fondazione CR Firenze realizzato in collaborazione con Venti Lucenti, Teatro del Maggio Musicale Fiorentino e Assessorato all’Educazione del Comune di Firenze (Le Chiavi della Città) e ha visto in scena tre recite riservate alle scuole e questa, conclusiva (e completamente sold out) aperta al pubblico, la riduzione d’opera tratta da Il flauto magico di Mozart.

- Pubblicità -

Teatro del Maggio, la prima de “La meravigliosa storia del flauto magico”

“La meravigliosa storia del flauto magico” è prima rappresentazione assoluta del Teatro del Maggio in coproduzione con Venti Lucenti – regia, scrittura scenica e costumi di Manu Lalli, musiche di Wolfgang Amadeus Mozart eseguite dall’Orchestra del Maggio Musicale Fiorentino diretta da Giuseppe La Malfa – che vuole avvicinare il pubblico, anche di giovanissimi, all’opera lirica.

In palcoscenico, in veste di attori e coro di voci bianche, circa 120 bambini e ragazzi dagli 8 ai 18 anni del campo estivo “All’Opera… in campo!” insieme a attori, cantanti e musicisti professionisti che partecipano alla messa in scena dello spettacolo tratto dall’ultima opera del geniale compositore austriaco.

- Pubblicità -

Flauto Magico: aspiranti cantanti e solisti dell’Accademia nel cast

Nel cast gli attori e gli animatori della compagnia Venti Lucenti e i solisti dell’Accademia del Maggio Musicale. Anche quest’anno tanti studenti delle scuole di Firenze hanno scelto questo progetto per svolgere i PCTO (Percorsi per le Competenze Trasversali e l’Orientamento) sia partecipando alla messa in scena che contribuendo alla realizzazione di alcuni elementi scenici.

La metodologia del progetto “All’Opera… in campo!”, che dal 2012 ha coinvolto in palcoscenico oltre 800 bambini e ragazzi e 25.000 spettatori, è quella di Venti Lucenti per cui gli obiettivi della divulgazione culturale e dell’avvicinamento all’opera lirica vengono sviluppati attraverso la messa in scena di spettacoli dove i ragazzi partecipano in palcoscenico, dopo un lungo e attento lavoro di formazione teatrale e corale.

- Pubblicità -
- Pubblicità -
- Pubblicità -

Ultime notizie

- Pubblicità -
- Pubblicità -
- Pubblicità -